Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, anche in relazione alle misure di contenimento “anti-Covid” in atto, i Carabinieri della Stazione di Viareggio nella tarda serata di sabato 4 Aprile hanno fermato ed identificato un cittadino marocchino, di 42 anni, pregiudicato, mentre percorreva a piedi Via Marco Polo.
Lo straniero non ha rappresentato ai militari nessun giustificato motivo in relazione al suo spostamento ed ha manifestato da subito un particolare nervosismo.
Per questo motivo i Carabinieri hanno approfondito le verifiche rinvenendo nella tasca del giubbotto dell’uomo 11 dosi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” per un peso complessivo di 6 grammi.
Lo straniero quindi, oltre ad essere stato sanzionato amministrativamente per la violazione delle misure di continimento dell’epidemia, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Lucca per la violazione dell’articolo 73 del DPR 309/90.
Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro penale.

(Visitato 1.558 volte, 1 visite oggi)
TAG:
carabinieri denuncia droga marco polo Slider spaccio viareggio

ultimo aggiornamento: 06-04-2020


Covid 19, il bollettino della Asl: 9 nuovi contagi in Versilia, 5 a Viareggio

Controlli Covid 19, a Viareggio aumentano le violazioni, la Polizia: “Il diktat continua ad essere quello di rimanere in casa. Nell’interesse di ognuno di noi”