“Accogliamo con soddisfazione-affermano Elisa Montemagni e Riccardo Micheli, rispettivamente Capogruppo in Consiglio regionale e Capogruppo nel Comune di Camaiore della Lega -che Poste Italiane, ad esempio nel pistoiese, abbia deciso di riaprire al pubblico, dopo Pasqua, alcuni uffici postali, magari collocati nelle frazioni che, da un giorno all’altro, erano stati preclusi all’utenza.” “Ci auguriamo, quindi-proseguono i Consiglieri-che tale positiva novità possa anche coinvolgere, fin dal 14 aprile, anche quello di Valpromaro, dando così nuovamente la possibilità ai residenti di poter usufruire di questo servizio che, specialmente per determinate categorie, pensiamo agli anziani che devono ritirare la pensione, diventa assolutamente indispensabile.” “Nel contempo-concludono gli esponenti leghisti- aupsichiamo che il personale venga dotato di adeguati dispositivi di protezione e che vi sia, pure, un costante approvigionamento dello stesso materiale; parimenti, invitiamo pure i clienti ad adottare ugualmente tutte le precauzioni del caso, dotandosi di idonee mascherine e rispettando le previste distanze di sicurezza interpersonali.”

(Visitato 200 volte, 1 visite oggi)
TAG:
lega poste italiane Toscana

ultimo aggiornamento: 10-04-2020


“A chi vive nelle case dell’emergenza abitativa vanno sospesi immediatamente affitti e utenze”

Coronavirus, On.Zucconi (FdI): ”Turismo nel dimenticatoio per colpa del governo”