Il direttore Inail Iacobello ha stimato in 7,8 milioni di lavoratori sospesi con il lockdown “e molti lavorano con smart working, quindi solo il 25% lavoratori ha lavorato in presenza, ma dal 4 maggio ritorneranno a lavorare in presenza 4,5 milioni di persone: “il pendolarismo può avere un forte impatto sulla curva epidemica considerando che il 15% dei lavoratori utilizza i mezzi pubblici dove il problema è mantenere il distanziamento”.

(Visitato 665 volte, 1 visite oggi)
TAG:
coronavirus inail lavoratori Slider

ultimo aggiornamento: 30-04-2020


Covid 19, la curva dei contagi scende ancora. Brusaferro: “Gli asintomatici in Italia potrebbero essere fra il 4% e il 7% della popolazione”

La Regione Toscana ha distribuito oltre 25 milioni di mascherine alla popolazione