Operazione antidroga condotta dagli uomini della Polizia di Stato, che ha portato al controllo di due soggetti, entrambi di origine magrebina, per violazione della legge sugli stupefacenti. L’attività è condotta dagli uomini della sezione ‘Narcotici’ della Squadra Mobile della Questura di massa Carrara.

Nel corso dell’operazione gli agenti della Squadra Mobile hanno denunciato i due cittadini stranieri ed anche altri cittadini italiani per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, resisi responsabili della violazione dell’art. 73 DPR. Nr. 309/90, poiché trovati in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente.

Gli agenti nel corso della perquisizione hanno rinvenuto alcune dosi di sostanza stupefacente (cocaina, hashish) e sostanza impiegata per il ‘taglio’ della droga insieme ad un bilancino, utilizzato per la pesa della sostanza, occultati in un piccolo spazio ricavato sotto alcune piastrelle del luogo dove dimoravano. Gli uomini della “Narcotici” hanno denunciato poi i malviventi anche per detenzione abusiva di armi (nella fattispecie un ‘machete’ di 60 cm.) che i due detenevano nascosto sotto il letto.

(Visitato 139 volte, 1 visite oggi)
TAG:
droga machete massa-carrara polizia

ultimo aggiornamento: 09-05-2020


Resta incastrato con 1 piede sotto la cabina di un mezzo meccanico, liberato dai Vigili del Fuoco

All’appuntamento con il cliente del pusher si presenta la Polizia