Baccelli: "In Toscana in spiaggia subito e in sicurezza" - Politica Versiliatoday.it

Baccelli: “In Toscana in spiaggia subito e in sicurezza”

In Toscana in spiaggia subito e in sicurezza

Baccelli: “La Regione sostenga la riapertura immediata degli stabilimenti, al lavoro per le risorse necessarie alla fruizione in sicurezza anche delle spiagge libere”

Un’estate al mare, è quella che si augurano i cittadini, è quella a cui stanno lavorando le istituzioni. “Il turismo balneare è nato in Toscana non possiamo che essere i principali interlocutori su questo tema a tutti i livelli – così Stefano Baccelli, presidente della Commissione territorio e ambiente – stiamo facendo pressione perchè siano pronte già in queste ore le linee guida per la graduale ma immediata riapertura degli stabilimenti balneari e sul fronte concessioni perché si risolva definitivamente la questione prolungamento. Parallelamente sto lavorando ad una proposta per un impegno, anche economico, della Regione sul tema della regolamentazione e del controllo delle spiagge libere. Saranno i comuni ad occuparsene, a noi il compito come Regione Toscana di sostenerli nella loro opera di garanzia dell’adozione di misure che azzerino il rischio di contagio da coronavirus con risorse specifiche e regole univoche. Penso alla regolamentazione degli accessi alla spiaggia, per evitare assembramenti e garantire il distanziamento sociale, ad un’eventuale organizzazione degli spazi che, pur restando liberi, garantiscano la posa di ombrelloni, lettini e teli mare da parte dei bagnanti ad una distanza di sicurezza prestabilita, penso ai relativi controlli a terra ed in acqua. Questa infatti può e deve essere anche l’occasione per risolvere una volta per tutte l’annosa questione della sicurezza in mare nei tratti di arenile riservati a spiaggia libera con apposito personale”. Insomma un’estate covid-free che sia anche un’estate sicura su tutti i fronti. “La prima promozione per la Toscana deve essere la sicurezza – conclude Baccelli – dobbiamo dire a tutti che la nostra Regione ha strutture ricettive, stabilimenti balneari ed anche spiagge libere in cui poter passare le vacanze in assoluta tranquillità”.

(Visitato 410 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 12-05-2020 12:04