Un intervento delicato quello eseguito al Meyer di Firenze su una bimba di 11 mesi, risultata positiva al Coronavirus, alla quale  hanno rimosso un tumore al rene. Ad operare la piccola è stasta l’equipe medica  coordinata dal professor Lorenzo Masieri, responsabile dell’Unità di Urologia pediatrica del Meyer, che ha utilizzato tutti i dispositivi di protezione necessari per evitare il contagio. La bimba sta bene, anche se dovrà sottoporsi a una serie di controlli.  A scoprire la patologia a marzo scorso, quando la bimba aveva 9 mesi, furono proprio i medici del Meyer. Durante il ciclo chemioterapico attraverso il tampone è stato scoperto che la piccola era positiva al Coronavirus, e anche se era asintomatica ere contagiosa.

 

(Visitato 643 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bimba covid-19 firenze meyer operazione tumore

ultimo aggiornamento: 13-05-2020


Terrorismo ed eversione dell’ordine democratico, un arresto in Toscana nell’inchiesta della Procura di Bologna

A 100 anni guarisce dal Coronavirus, dimessa dall’ospedale