Tentato furto in abitazione e droga, due in manette - Cronaca Toscana Versiliatoday.it

Tentato furto in abitazione e droga, due in manette

Nella giornata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, durante i predisposti servizi di controllo del territorio, hanno tratto in arresto in due diverse circostanze due uomini. Il primo arresto è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri quando un equipaggio del Nucleo Radiomobile è intervenuti in via Cesalpino poiché era stato segnalato un tentativo di furto in abitazione. Prontamente intervenuti hanno tratto in arresto in flagranza del reato di tentato di furto in abitazione, B.P., sardo, classe ’57, già noto alle Forze dell’ordine. L’uomo era stato sorpreso dalle vittime dopo essere riuscito ad entrare nella loro abitazione con l’intento di rubare e, una volta bloccato dagli operanti, veniva trovato anche in possesso di vari strumenti di effrazione che sono stati sottoposti a sequestro.
Il secondo arresto, per il reato di detenzione ai fini di spaccio, è avvenuto nel corso della serata a Fiesole, in piazza della Repubblica. Durante un controllo alla circolazione stradale, i militari insospettiti dall’atteggiamento del soggetto hanno effettuato accertamenti più approfonditi che li ha portati al rinvenimento, nella sua disponibilità, di 50 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento in dosi. Si tratta di O.V., 24enne di pontassieve, già noto alle Forze dell’Ordine.
I due arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le proprie abitazioni, in attesa del rito direttissimo fissato nella mattinata odierna.

(Visitato 211 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 18-05-2020 13:54