Si introduce nell'auto di un anziano e si fa accompagnare a Torre del Lago: derubato - Cronaca Viareggio, Top news Versiliatoday.it

Si introduce nell’auto di un anziano e si fa accompagnare a Torre del Lago: derubato

Nel pomeriggio di ieri la Polizia di Stato di Viareggio ha proceduto all’arresto di un cittadino brasiliano, resosi responsabile di rapina e tentata estorsione in danno di un anziano.

Nella tarda mattinata l’anziano, fermo al semaforo in via delle Cascine a Pisa, a bordo della sua auto, vedeva introdursi arbitrariamente lo straniero nell’abitacolo della sua autovettura. Minacciato di essere picchiato, acconsentiva ad accompagnare l’uomo fino a Torre del Lago. Durante il percorso gli venivano strappate dal collo 2 catenine e veniva derubato del telefono cellulare e di circa 20 euro.

Fingendo un malore, e con il pretesto di comprare un farmaco, l’anziano riusciva a fermarsi davanti alla farmacia Guidicciona dove riusciva a dare l’allarme.

La volante, giunta prontamente sul posto, traeva in arresto il cittadino brasiliano, mentre gli operatori del 118 conducevano l’anziano presso l’ospedale Versilia, da dove veniva dimesso con una prognosi di 7 giorni.

(Visitato 1.031 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 05-06-2020 9:41