Arrestato per furto aggravato a Viareggio - Cronaca Viareggio Versiliatoday.it

Arrestato per furto aggravato a Viareggio

K.N., cittadino marocchino senza fissa dimora, 37 anni,pregiudicato, è stato tratto in arresto alle prime ore di oggi per furto aggravato dagli uomini della Polizia di Stato.

Durante i servizi di controllo del territorio , particolarmente implementati nella stagione estiva, soprattutto nelle zone “nevralgiche” della città, gli uomini della Volante alle ore 3 della scorsa notte concentravano la propria attenzione su due individui che con fare sospetto si aggiravano nella zona di pertinenza di un ristorante in Viale dei Tigli.

I due malintenzionati , accortisi della Volante, si davano a precipitosa fuga e gli operatori constatavano l’effrazione della porta d’ingresso e merce varia trafugata e preparata in apposite buste e scatoloni , per essere poi rubata.

I poliziotti, dopo aver avvisato il proprietario, anche al fine di non alterare la scena del furto per i rilievi della Polizia scientifica, riprendevano il normale servizio.

Alle ore 4,20 successive, gli stessi operatori tornavano in zona, con ovvia discrezione, per verificare un eventuale ritorno dei malfattori.

Appostatisi notavano i due individui , riuscendo, nella veloce dinamica, ad arrestarne uno.

I due, infatti, ritenendo che fosse terminata l’attività della polizia, tornavano, ingenuamente, sulla scena del crimine.

L’arrestato , per furto aggravato , veniva trattenuto nelle celle di sicurezza del Commissariato, in attesa dell’udienza di convalida al Tribunale di LUCCA.

(Visitato 3.077 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 10-07-2020 12:52