Rimborsi rette nidi, alle famiglie di Viareggio 229mila euro per i bimbi iscritti - Cronaca Viareggio Versiliatoday.it

Rimborsi rette nidi, alle famiglie di Viareggio 229mila euro per i bimbi iscritti

Rimborsi per le famiglie con bimbi che frequentano i Nidi comunali: la Giunta Del Ghingaro ha approvato in queste ore una delibera che distribuisce sulle famiglie con figli iscritti a nidi, il contributo del fondo statale messo a disposizione per la promozione del sistema integrato dei servizi di educazione e istruzione per i bambini da 0 a 3 anni (di cui al Decreto Legislativo 65/2017).

Un totale di 229.349,72 euro che l’Amministrazione comunale ha deciso di utilizzare per l’abbattimento tariffario delle rette dei nidi d’infanzia comunali, dando priorità alle fasce Isee più deboli.

A beneficiarne saranno più o meno 500 famiglie di Viareggio che vedranno accreditati direttamente sul conto corrente una percentuale o l’intero importo della retta, in misura proporzionale all’Isee e in considerazione del beneficio del bonus nido.

«Un ulteriore tassello alle agevolazioni deliberate in questi mesi – commenta il sindaco Giorgio Del Ghingaro -: un aiuto per chi si è trovato senza lavoro ma anche per quelle famiglie che un lavoro ce l’hanno ma che hanno dovuto fare i conti con la crisi economica derivata dall’emergenza».

Un aiuto concreto, che si aggiunge a quelli già deliberati dedicati in modo particolare alle famiglie con figli: dall’abolizione della retta mensile dei nidi per il periodo di sospensione del servizio, all’attivazione dei Centri Estivi che vedono 206 iscritti in tutto, divisi per fasce di età 0-3 e 3-6. Con la novità di quest’anno del servizio completamente gratuito per i 119 iscritti nella fascia 3-6 anni.

«Altrettanti fondi Miur sono già stanziati e arriveranno nei prossimi mesi – continua il primo cittadino – e serviranno per organizzare il servizio scolastico che quest’anno avrà bisogno di più personale, maggiori attenzioni legate alla sicurezza sanitaria».

Sempre in tema di centri estivi, ulteriori fondi verranno distribuiti alle associazioni del terzo settore che hanno chiesto l’autorizzazione all’attivazione del servizio: un totale di 15.600 euro ripartiti in base ai bimbi accolti tra Agesci Gruppo Scout Viareggio 5, Asd Young Viareggio National, Associazione culturale La Nuova Magia, Fondazione Don Renato Fissi, Rainbow APS, Parrocchia-Migliairna Terminetto, Parrocchia di Torre del Lago, Parrocchia Santa Rita, add Ranch Stella e Crea cooperativa sociale.

(Visitato 368 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 16-07-2020 15:39