Cigno Pulce sparito, l'avvocato Stefania Vecoli di Gaia Lex: "pronta a intrapendere azioni legali" - Cronaca Viareggio Versiliatoday.it

Cigno Pulce sparito, l’avvocato Stefania Vecoli di Gaia Lex: “pronta a intrapendere azioni legali”

“Come referente per la provincia di Lucca di Gaia Lex (il centro di azione giuridica per gli animali e l’ambiente creato dall’associazione Gaia animali & ambiente onlus che si occupa di intraprendere ogni iniziativa legale opportuna in favore degli animali e dell’ambiente)seguo la vicenda della sparizione di Pulce, la cigna del laghetto della pineta di ponente, e sono pronta ad intervenire con ogni iniziativa legale che si renda necessaria unitamente al Presidente Edgar Meyer nel rispetto del regolamento dell’associazione”.

Lo rende noto l’avvocato Stefania Vecoli con un comunicato inviato alla stampa:
“Auspico che le indagini portino all’individuazione del colpevole di questo gesto che potrebbe integrare la fattispecie del reato di maltrattamento di animali disciplinato all’art.544 ter del codice penale. Dopo aver visto le condizioni di Scarburato ,il cigno maschio, ed aver percepito tutta la sua sofferenza per la perdita della compagna e nel rispetto del Motogruppo Le tartarughe lente che ha donato alla città i due animali in memoria appunto di Pulce e Scarburato deceduti nella strage, mi permetto una riflessione
personale :Viareggio si merita questi bellissimi animali se poi li lascia nel degrado e spesso nella sporcizia e soprattutto senza protezione ? Vengono prese tutte le precauzioni per evitare che tutto questo accada?
Gli animali che vivono nel laghetto sono rispettati? O forse ormai il laghetto con i cigni è solo un simbolo di una Viareggio che è stata ma che ora non esiste più?”

(Visitato 683 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 27-07-2020 11:11