Giuseppe De Stefano risponde al Psi: "Sempre in corsa per candidarmi a Sindaco", la risposta al Psi - Politica Viareggio Versiliatoday.it

Giuseppe De Stefano risponde al Psi: “Sempre in corsa per candidarmi a Sindaco”, la risposta al Psi

“Giuseppe De Stefano è sempre in corsa per candidarsi a Sindaco”

E’ la risposta al Psi dopo la nota di ieri:

“con riferimento alla contestazione del duo Lenci – Bonuccelli circa l’usa del simbolo del PSI preciso quanto segue:

a)   al signor Lenci rispondo ricordandogli di avermi contattato ai primi di dicembre 2019 giurando e spergiurando che se l’avessi favorito a divenire segretario provinciale di Lucca del PSI mai e poi mai sarebbe stato favorevole a GDG e avrebbe fatto l’impossibile perché fossi candidato a sindaco di Viareggio con il simbolo PSI.

Il 21.12.2019 il congresso provinciale di Lucca lo elegge segretario con i voti determinanti degli iscritti viareggini miei sostenitori, (soppiantato il Carlo Bonuccelli) ed egli propone all’Assemblea l’Ordine del giorno che allego in cui è espressamente previsto che egli fosse investito dello onere di chiedere al nazionale che il simbolo del PSI fosse concesso al candidato socialista a sindaco di Viareggio

b)   al signor Bonuccelli rispondo che in data 19.2.2020 ha inviato alla stampa il comunicato

c)   Per quanto mi riguarda mi sono mosso secondo l’indicazione   nazionale come pubblicato dall’Avanti.

 Da tanto presumere che il COVID19 non ha influito sul mio stato di salute, ma lo stesso non vale per le zucche dei due (Lenci-Bonuccelli) ex acerrimi avversari.

Se hanno repentinamente cambiato casacca deve essere per le fantomatiche proposte e/o promesse di GDG di accedere a prebende in arrivo da Bruxelles”.

(Visitato 212 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 07-08-2020 19:29