Ceccardi e Salvini a Viareggio, striscione e contestazione pacifica della sinistra - Politica Viareggio Versiliatoday.it

Ceccardi e Salvini a Viareggio, striscione e contestazione pacifica della sinistra

Stamani 9 agosto 2020 Susanna Ceccardi, candidata per la destra in Toscana alla presidenza della regione, si è presentata assieme a Matteo Salvini, a Viareggio per fare un comizio in Piazza Campioni.

“Come militanti di Potere al Popolo e Repubblica Viareggina aderenti a Toscana a Sinistra ci siamo recati a contestare in modo pacifico ma determinato la demagogia e il populismo che emerge da questa campagna elettorale che fa emergere solo due candidati che poi hanno programmi quasi identici”, fanno sapere in una nota: “Abbiamo esposto uno striscione con scritto “Ceccardi Giani invertendo l’ordine dei Fattori il risultato non cambia.” Ceccardi e Giani sostenuti rispettivamente da Matteo Salvini e Matteo Renzi rappresentano due destre quella populista e quella liberista che vincerà le elezioni. La Toscana al di là delle dichiarazioni di centrodestra e centrosinistra non è contendibile per questo ogni richiamo al voto utile oltre ad essere poco rispettoso è fuorviante. Per noi l’unico voto utile è quello dato a Tommaso Fattori candidato presidente per Toscana a Sinistra una lista femminista, ecologista, comunista, popolare, di cittadinanza, antirazzista e felice”.

(Visitato 433 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 09-08-2020 12:45