Nove carri di prima categoria, cinque di seconda, nove mascherate in gruppo e dieci maschere isolate. Ecco le costruzioni allegoriche che parteciperanno al Carnevale di Viareggio 2021, in concorso. Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Carnevale ha fatta propria la relazione della Commissione Tecnica Esame Progetti ed ha approvato definitivamente i bozzetti che diventeranno le opere che sfileranno in occasione dei sei Corsi Mascherati, in programma sabato 30 gennaio, domenica 7, giovedì grasso 11, domenica 14, martedì grasso 16 e sabato 20 febbraio 2021.

La Commissione tecnica è composta da Manrico Ferrucci, manager culturale, dall’architetto Daniele Gemignani, dall’architetto Paolo Riani, dall’ingegnere Giacomo Veronesi e dal museologo e storico dell’arte Maurizio Vanni.

In prima categoria sfileranno i carri firmati dagli artisti: Jacopo Allegrucci, Alessandro Avanzini, Luca Bertozzi, Luigi Bonetti, Umberto, Stefano, Michele Cinquini e Silvia Cirri, Fabrizio Galli, Lebigre e Roger, Luciano Tomei, Roberto Vannucci.

In seconda categoria parteciperanno le opere realizzate da Fratelli Breschi, Priscilla Borri e Antonino Croci, Marzia Etna e Matteo Lamanuzzi, Carlo Lombardi e Franco Malfatti.

Le mascherate in gruppo saranno realizzate da Silvano Bianchi, Michele Canova, Edoardo Ceragioli, Roberto De Leo e Vania Fornaciari, Stefano Di Giusto, Giampiero Ghiselli e Maria Chiara Franceschini, Giacomo Marsili, Libero Maggini e Matteo Raciti.

Sono stati 28 i bozzetti proposti per le dieci maschere isolate in concorso e tutti di elevato livello qualitativo, a conferma della forte attrazione che l’arte del Carnevale ha soprattutto nei confronti dei giovani. La Commissione composta in questo caso dai tre costruttori vincitori in prima categoria dell’ultimo triennio e dal vincitore della seconda categoria del Carnevale 2020, oltre che da un rappresentante della Commissione Tecnica Esame Progetti, ha proposto la selezione di dieci bozzetti che il Cda ha approvato. Nella categoria delle maschere isolate, quindi, parteciperanno le opere di Federica Bonetti, Susanna Carofiglio, Andrea Giulio Ciaramitaro, Michele Deledda, Michelangelo Francesconi, Serena Mazzolini, Lorenzo Paoli, Andrea Scaccianoce, Edoardo Spinetti, Alessandro e Paolo Vanni.

Tutti i bozzetti saranno presentati al pubblico e ai media nel corso della serata in programma giovedì 27 agosto alla Cittadella del Carnevale, già sold out da settimane. La Notte dei bozzetti inizierà alle ore 20,30 con il concerto dell’Orchestra dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Luigi Boccherini che eseguirà dal vivo il celebre pot-pourri composto da Icilio Sadun nel 1946. Poi la serata spettacolo dedicata ai bozzetti 2021. Nell’occasione saranno consegnati anche i Premi Speciali intitolati a grandi personaggi del Carnevale. La serata sarà trasmessa in diretta televisiva (e streaming) da Noitv, mentre 50Canale dedicherà all’evento speciali tv con approfondimenti e interviste.

(Visitato 1.095 volte, 1 visite oggi)

Il volto nuovo della Cittadella del Carnevale

La notte dei bozzetti: appuntamento il 27 agosto in Cittadella