Una rottura improvvisa di una importante condotta fognaria, del diametro di circa 40 cm,  in zona Migliarina a Viareggio, occorsa lo scorso mercoledi 26 agosto ha causato la fuoriuscita di reflui convogliati in alcuni fossi sottostanti e in parte in una vasca del Consorzio di Bonifica. Sul posto sono intervenuti dopo poco i tecnici del Gestore idrico GAIA S.p.A., che sono riusciti a riparare definitivamente la perdita nel pomeriggio di giovedi. I reflui fuoriusciti dalla condotta riversatisi nei fossi adiacenti non hanno causato un problema per la balneabilità delle acque costiere, in quanto le acque in suddetti fossi sono convogliate nell’impianto di sollevamento collegato all’impianto di depurazione, quindi è esclusa la possibilità di recapito in mare.  La vasca del Consorzio di Bonifica è stata, per quanto possibile, ripulita e aspirata con autospurgo nelle ore successive all’evento. Nella giornata di oggi si è resa necessaria un’altra operazione di pulizia da parte di GAIA della vasca in questione, dopo la verifica della presenza di una rimanenza di liquidi nella parte a monte della struttura. Il Gestore GAIA si scusa per il disagio

(Visitato 276 volte, 1 visite oggi)

Negli immobili sequestrati alla Mafia a Viareggio nasce la casa della legalità

Scuola, parla Simonetta Marchetto, Presidente del Consiglio di Istituto del Liceo classico-linguistico “Carducci” di Viareggio