Lettere anonime, all’assessora Sandra Mei, candidata alle prossime elezioni comunali con la lista di Giorgio Del Ghingaro:

“Spesso arrivano lettere anonime, in comune e perfino a casa. Una è ricorrente, quella che afferma che l’assessore Sandra Mei in realtà si chiama Maria Mei. Vorrei comunicare al pavido autore che non ha iL coraggio di firmarsi, che abbiamo capito, lo sappiamo e la cosa ci sembra normale”.

Lo rende noto il primo cittadino:
“Quindi se potesse cortesemente evitare di ingolfare la nostra posta personale, il protocollo del comune, quello della Procura e quelli dei mass media, con queste baggianate, gliene saremmo grati.
Siccome sono tre anni che scrive la stessa cosa, ora non se ne puó più.
Buona vita anche agli anonimi!”

(Visitato 1.988 volte, 1 visite oggi)

Trovati in un appartamento ed espulsi

Stadio dei Pini, si demolisce la gradinata scoperta: i lavori al via dal 14 settembre