Bilancio sociale Mover, la trasparenza al servizio della città - Cronaca Viareggio Versiliatoday.it

Bilancio sociale Mover, la trasparenza al servizio della città

BILANCIO SOCIALE MOVER

LA TRASPARENZA AL SERVIZIO DELLA CITTÀ

On line il primo bilancio sociale della società Mo.Ver. Una pubblicazione nella quale si rende conto ai cittadini, nell’ottica della trasparenza, di ogni aspetto connesso alla gestione amministrativa e all’attività realizzata dalla società partecipata al 60% dal Comune di Viareggio nel quinquennio 2015-2019.

«Il bilancio sociale è una pubblicazione realizzata in linea con lo spirito di trasparenza che in questi anni abbiamo adottato per tutta l’attività dell’Amministrazione comunaledichiara il sindaco Giorgio Del Ghingaro -. E’ il processo attraverso il quale un Ente pubblico relaziona alla propria comunità i servizi erogati: è un mezzo per rendere partecipi i cittadini delle scelte fatte. In sostanza, grazie al bilancio sociale, il cittadino può valutare l’azione di una società o di un ente, avvalendosi del supporto narrativo e dell’aiuto di specifici indicatori quantitativi e qualitativi non reperibili nei documenti contabili».

Dopo una descrizione della compagine aziendale, della dotazione organica, del sistema dei valori che guidano gli amministratori, viene fornita una lettura semplificata dei bilanci economico-finanziari approvati nei cinque anni.

Il primo dato che salta agli occhi è come dei 24 milioni di euro ricavati complessivamente dalla gestione della sosta a pagamento, solo 552.000 euro, il 2% del totale, provengono dalle autorizzazioni rilasciate ai cittadini residenti sul territorio comunale. Il resto dai turisti e più in generale, dai non residenti a Viareggio.

Inoltre, circa la metà dei ricavi, 11.500 euro, “tornano” ai cittadini sotto forma di servizi per la collettività (ogni anno infatti Mo.ver. versa alle casse comunali il 5% dei propri ricavi che il Comune impiega per la gestione dei servizi erogati ai cittadini) e come lavori pubblici (rifacimento di strade e marciapiedi, manutenzione della segnaletica stradale, messa in sicurezza della viabilità).

Sono 9.400 gli stalli a pagamento gestititi da Mo.ver., a cui si aggiungono altri 1.450 attivi nel periodo estivo. Molte sono le innovazioni introdotte in questi anni per facilitare il pagamento della sosta per cittadini e turisti: l’istallazione di 25 parcometri di ultima generazione presso cui è anche possibile rinnovare l’abbonamento mensile senza dover recarsi agli uffici di via Regia; il potenziamento dell’applicazione, la Mo.ver. Viareggio App, che consente di pagare la sosta per mezzo dello smartphone; l’introduzione del “borsellino elettronico” attraverso il quale gli albergatori associano il proprio permesso per la sosta alle automobili dei clienti.

La parte centrale del bilancio sociale è dedicato alle attività realizzate in questi anni.

«Vista l’attività specifica di Mo.Ver. – continua il sindaco – abbiamo affiancato ai numeri una cartografia che evidenzia gli interventi di manutenzione effettuati sulle strade del nostro territorio. I lavori pubblici, compimento di un’azione amministrativa volta a restituire a Viareggio la sua naturale bellezza. Un lavoro importante prima di tutto perché rende chiari e leggibili i conti economici di una delle principali società partecipate del Comune, evidenziando come dietro ai conti, troppo spesso di difficile lettura, si celino prodotti, servizi e attività».

Attraverso gli introiti della sosta a pagamento, Mo.ver. ha effettuato, in stretto coordinamento con il Comune, importanti lavori pubblici sulle strade e le piazze di Viareggio e di Torre del Lago: 122.000 metri quadrati strade comunali asfaltate, 8.500 metri quadrati di marciapiedi riqualificati, 3.968 interventi per ripristini realizzati anche su segnalazioni dei cittadini, 5.800 metri quadrati aree stradali dissestate ripristinate, 6.000 metri quadrati di piste ciclabili messe in sicurezza.

Per agevolare ulteriormente la lettura da parte dei cittadini, la pubblicazione è corredata da un’ampia sezione cartografica nella quale sono evidenziati i lavori pubblici nei quartieri di Viareggio e nella frazione di Torre del Lago.

Il bilancio sociale di Mo.ver. si inserisce nell’ambito del percorso di partecipazione civica avviato dal Comune di Viareggio per rendere i cittadini sempre più consapevoli dei bisogni del territorio e partecipi all’assunzione delle scelte per la comunità.

«Una pubblicazione dedicata a tutti i cittadini che vogliono capire come vengono investiti i soldi pubblici, quali scelte vengono fatte, quali sono i tempi di realizzazione. Nel 2015, da quando questo bilancio parte, abbiamo trovato una città in dissesto, una comunità disgregata. Sono passati 5 anni. Oggi – conclude il sindaco Del Ghingaro – grazie al lavoro svolto, serio, costante e certosino, abbiamo i conti in ordine e una comunità consapevole. Buona lettura».

*il bilancio sociale è a disposizione in cartaceo negli uffici di Mo.Ver o può essere consultato e scaricato liberamente dal sito www.moverspa.it

(Visitato 124 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 05-09-2020 16:12