“Oggi nella qualità di candidato sindaco a Viareggio del Movimento 5 Stelle, presso la Stazione dei Carabinieri di Viareggio, ho depositato una denuncia querela (https://m5sviareggio.it/doc/Copia-Denuncia-Querela-Blur.jpg) per chiedere alla Procura della Repubblica di Lucca di indagare sulla appropriazione della Pagina e del Gruppo Facebook del M5S Viareggio, avvenuta in data 17 luglio 2020″.

Lo rende noto Roberto Baccelli:

“Come già denunciato in due comunicati stampa del 17 e del 21 luglio scorsi

abbiamo fornito tutte le informazioni in nostro possesso per permettere giuste indagini, che speriamo possano far luce su questa vicenda.
Ricordo che in data 17 luglio il Movimento 5 Stelle di Viareggio ha visto sparire le proprie pagine social e da quel giorno siamo dovuti ripartire da zero.
Questo ha provocato un danno enorme al nostro Movimento ad appena 2 mesi dalla competizione elettorale.
Ci auguriamo che le indagini siano celeri e che possano stabilire chi si è eventualmente macchiato del reato che noi crediamo essere stato perpetrato”.

(Visitato 401 volte, 1 visite oggi)

Combina il matrimonio della figlia 15enne con un 50enne, padre tiranno allontanato da casa

Il Pd: “Zingaretti era disponibile a parlare con i suoi contestatori”