Il Sindaco di Stazzema Maurizio Verona ha scritto al Presidente della Giunta Regionale Eugenio Giani e alla Giunta per chiedere un posticipo dei termini di rendicontazione progetti regionali dei finanziamenti su bandi regionali che debbono essere conclusi e rendicontati entro il 31 dicembre di questo anno, come ad esempio, quelli attinenti la difesa del suolo, i contributi sui progetti assegnati ai Piccoli Comuni (L.R. 68.2011). Gli uffici degli enti pubblici, hanno dovuto affrontare emergenze nuove come la messa in sicurezza dei luoghi di lavoro, gli organici ridotti dal fatto che metà del personale lavora in Smart working, ritardi con le ditte assegnatarie che hanno dopo il lockdown di primavera dovuto riorganizzare il proprio modo di lavorare ed oggi si trovano alle prese con la seconda ondata del Covid che ha messo a dura prova molte aziende che lavorano a regime ridotto proprio in virtù del contenimento del contagio stesso, testimoniato dal passaggio anche alla fascia Arancione della nostra Regione per l’aggravarsi dell’emergenza. Per molti procedimenti amministrativi gli uffici sono riusciti con grande sforzo a svolgere nei termini gare ed affidamenti per poi scontrarsi con ritardi indipendenti da loro volontà: crediamo che sarebbe una misura di buon senso garantire una dilazione dei tempi di rendicontazione dei finanziamenti ricevuti per quei procedimenti che sono stati esauriti nella fase delle assegnazioni dalla pubblica amministrazione nei tempi giusti a garantire la conclusione delle gare, ma che stanno subendo dei ritardi per problematiche inerenti lo svolgimento dei lavori da parte delle ditte assegnatarie. 

“Spesso abbiamo ditte”, commenta il Sindaco di Stazzema Maurizio Verona, “che hanno gran parte del personale malato o in quarantena, che vorrebbero concludere i lavori, ma sono impossibilitati a farlo per mancanze indipendenti dalla loro volontà. Questo mette in difficoltà quelle amministrazioni che hanno fatto i salti mortali tra smart working e necessità di provvedere a questa emergenza, per procedere comunque, agli affidamenti in tempo utile per rendicontare entro il 21 dicembre. Una dilazione dei tempi potrebbe essere una soluzione anche nell’ottica di continuare a favorire misure di lavoro non in presenza”. 

(Visitato 42 volte, 1 visite oggi)
TAG:
maurizio verona Regione Toscana Stazzema

ultimo aggiornamento: 12-11-2020


I cittadini della montagna senza connessione internet adeguata. L’appello del sindaco: con il Covid una emergenza nell’emergenza

Zona Rossa, i sindaci della Versilia cercano una linea comune