Incontro on line a Villa Bertelli di Forte dei Marmi per la mostra fotografica Contro la guerra. Infanzia negata, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. L’appuntamento, in programma mercoledì 25 novembre alle 18.00 su piattaforma zoom, è organizzato dall’associazione Fidapa PBW Versilia, promotrice della mostra e vedrà la partecipazione dell’autore, il fotografo e scrittore Pino Bertelli e del curatore Francesco Mazza. Interverranno il consigliere delegato alle Pari Opportunità del Comune di Forte dei Marmi Sabrina Nardini, insieme alla presidente Fidapa BPW Versilia Fiammetta Galleni.  A fare gli onori di casa, il presidente di Villa Bertelli Ermindo Tucci. “La mostra, che è chiusa al pubblico dopo le ultime disposizioni anti covid – spiega Fiammetta Galleni –   racconta, attraverso 60 fotografie che ritraggono gli sguardi intensi di bambini, africani, mediorientali e dell’allora Unione Sovietica, le devastazioni della guerra e della violenza. La specifica denuncia dell’autore Pino Bertelli ben si unisce al tema di questa giornata: un rifiuto generale alla violenza, non solo quella rivolta alle donne, ma anche sui bambini e bambine,  troppo spesso testimoni invisibili e innocenti di brutalità domestica contro le  loro madri e nel caso specifico della mostra,  di soprusi provocati da guerra e povertà, dalla privazione dei lori diritti, fino alla negazione del diritto più grande, quello all’infanzia e alla vita. L’evento – conclude Fiammetta Galleni- sarà aperto a tutti su piattaforma zoom e il link per rivederlo sarà poi disponibile sulle pagine Facebook di Fidapa BPW Versilia e di Villa Bertelli”.

(Visitato 17 volte, 1 visite oggi)
TAG:
eventi Forte dei Marmi villa bertelli

ultimo aggiornamento: 24-11-2020


L’Assessorato alla Cultura di Forte dei Marmi lancia il progetto Instagram “L’ho letto perchè …” a cura della Biblioteca Comunale

Yare Digital, al Superyacht Forum i numeri della flotta mondiale