Con l’arrivo di altre quattro attrezzature, il Percorso Vita di via Raffaelli si trasforma sempre di più in una palestra a cielo aperto che risponde alle esigenze di allenamento di ogni tipo di persona dai principianti al quelle maggiormente allenate.  “Il territorio di Forte dei Marmi è da sempre un percorso naturale per praticare sport all’aria aperta  – sottolinea Alberto Mattugini, consigliere allo Sport – e come Amministrazione abbiamo da subito pensato di potenziare questa peculiarità. Lo abbiamo fatto, per esempio con il Percorso Vita, realizzando l’anno scorso il circuito calestenico a cui si andranno ad aggiungere oggi due steps per l’allenamento, una bench press machine per esercizio isotonico e un rower machine che permette un esercizio cardio vascolare di remata continua.”

Alberto Mattugini tiene a precisare che l’implementazione prevista per via Raffaelli anticipa in qualche modo quelle che sono le indicazioni di Anci: “Un investimento voluto dalla nostra Amministrazione che si è rivelato intuitivo e anticipatorio rispetto al protocollo  che l’Associazione Nazionale Comuni Italiani ha firmato con Sport e Salute spa, per la messa a sistema, l’allestimento, il recupero, la fruizione e la gestione di attrezzature, servizi ed attività sportive e motorie nei parchi urbani. Non appena pubblicheranno l’avviso di selezione, parteciperemo con alcuni progetti per altri parchi del nostro territorio .” 

(Visitato 85 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Forte dei Marmi parco fitness via raffaelli

ultimo aggiornamento: 16-12-2020


“Il Pentolino di Antonino”, per riflettere e sensibilizzare sul diritto all’inclusione e all’integrazione delle persone affette da disabilità

Al lavoro in bici, contribuiti a dicembre già per 14 fortemarmini