Mai come quest’anno tutti i settori si sono impegnati in una ricerca e sperimentazione continua, compreso quello culturale e delle arti dello spettacolo. In questo ambito una voce importante sul territorio versiliese è quella del duo Giulia Bonuccelli e Simone Dini Gandini che hanno sperimentato nelle scuole primarie di Torre del Lago un nuovo modo per portare i ragazzi nel magico mondo del teatro.

Partendo da una commedia a tema natalizio con un castoro curioso, un’avida direttrice dello zoo e un Babbo Natale del Centro commerciale, i bambini hanno potuto assistere a un avventuroso salvataggio del Natale.

La proposta di Giulia Bonuccelli, scenografa, e Simone Dini Gandini, scrittore, per le classi ha visto tre fasi operative. La visione del video racconto interpretrato con maestria dai due autori con l’aiuto di burattini costruiti con materiale di recupero e corredati da tutorial di impatto, un laboratorio in classe artistico- manipolativo e di scrittura creativa, l’incontro con i due autori in classe “ a distanza” tramite le piattaforme scolastiche.

Il video racconto è un esperimento di narrazione interessante e all’avanguardia: partendo dai linguaggi teatrali e video, Giulia e Simone hanno raccontato la storia tratta in modo innovativo nella scelta delle inquadrature, del ritmo, delle musiche, dei vari modi comunicativi finalizzando l’azione soprattutto a due scopi. Il primo empatizzare anche a distanza con il pubblico dei bambini scegliendo modi di raccontare e argomenti pienamente in sintonia con le loro aspettative e coi loro “mondi”. Il secondo coinvolgere emotivamente e didatticamente le classi, riflettendo attraverso le scelte narrative e di montaggio, sui valori dell’amicizia, della solidarietà, del Natale in un’atmosfera dove ironia, suspance e magia hanno riscosso l’entusiasmo dei bambini.

Una prova di grande sinergia sul territorio affinchè questo Natale così particolare potesse in qualche modo avere la magia e la meraviglia delle feste grazie alla collaborazione attivata con le docenti e le famiglie dell’Istituto Comprensivo Torre del Lago.

Lo spettacolo scritto, diretto, girato e montato da Giulia e Simone, si intitola “Attrazione R” ed è stata davvero un’attrazione per grandi e piccini che ha portato sorrisi, sperimentazioni e momenti gioiosi tra i banchi. In particolare il momento di confronto con i due autori ha visto una partecipazione calorosa e incuriosita dei bambini che hanno rivolto ai due autori e attori domande e condiviso sensazioni. In particolare in tutto il percorso rivolto alle varie classi è emerso il bisogno e la voglia di restare in contatto, confrontarsi, e continuare a imparare divertendosi insieme.

Che in Natale per grandi e piccini abbia inizio!

Note tecniche

Attrazione R

Da un racconto inedito di Simone Dini Gandini

Regia e burattini di Giulia Bonuccelli

@Eriykaluna

(Visitato 247 volte, 1 visite oggi)
TAG:
giulia bonuccelli simone dini gandini

ultimo aggiornamento: 23-12-2020


Una nuova centenaria a Massarosa: Betulia Lucchesi

Un belvedere al posto dello storico leccio di Montemagno