Il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità una mozione unitaria nella quale si esprime “piena solidarietà e profonda vicinanza ai familiari delle vittime e all’intera comunità cittadina di Viareggio, anche alla luce delle reazioni seguite alla sentenza della Cassazione, per come sinteticamente riportata in narrativa”. Mozione che impegna “il sindaco e la Giunta ad attivarsi nei confronti del Governo e della Regione Toscana, al fine di favorire una riflessione sull’eventualità di ritenere non applicabile l’istituto della prescrizione per i reati gravi; ad attivarsi nei confronti dei livelli di governo superiore e il Presidente della Repubblica al fine di revocare il Cavalierato concesso all’ing. Mauro Moretti; a continuare il lavoro intrapreso in questi anni al fianco delle associazioni e dei familiari delle vittime della strage ferroviaria di Viareggio, sostenendo le loro azioni volte all’accertamento della verità”. 

Nella stessa seduta il Consiglio ha votato i propri rappresentanti all’interno della Commissione speciale Tavolo della Memoria presieduta dal sindaco Giorgio Del Ghingaro: sono i consiglieri Filippo Ciucci e Silvia Bertolucci per la maggioranza e Tiziano Nicoletti e Alessandro Santini per l’opposizione.

(Visitato 163 volte, 1 visite oggi)
TAG:
consiglio comunale strage viareggio

ultimo aggiornamento: 27-01-2021


Lavoro, le offerte della settimana in Versilia

Raccolta cibo e prodotti per animali, successo per l’iniziativa