Mascherine gratuite della Regione Toscana: al via la terza distribuzione. E’ già possibile ritirare, per i cittadini residenti, le mascherine in dotazione al Comune di Pietrasanta. Le modalità di ritiro sono le medesime già attuate in questi mesi (5 mascherine per ogni codice fiscale) con la distribuzione che sarà coordinata dalla Protezione Civile comunale attraverso le associazioni di volontariato. Il cittadino che ritira le mascherine deve portare con sé la sola tessera sanitaria e l’applicazione registrerà la consegna attraverso la lettura del codice a barre, nel pieno rispetto della normativa sulla privacy. “Fino ad oggi – spiega il vice sindaco ed assessore al sociale, Elisa Bartoli – abbiamo distribuito, mediante lo straordinario e capillare lavoro delle nostre associazioni di protezione civile, già 80 mila mascherine. Il dato che emerge è che sono 1 residente su 3 ha ritirato le mascherine. Parliamo di circa 8 mila residenti contando che chi ha ritirato la prima scorta è poi venuto per la seconda. In questa terza distribuzione consegneremo esclusivamente mascherine chirurgiche e Toscana 1 avendo quasi terminato la fornitura di ffp2. La Regione Toscana ci ha comunicato che provvederà quanto prima a fornire altre mascherine ai comuni. Nel frattempo abbiamo deciso di proseguire con la distribuzione sul territorio fino ad esaurimento scorte”. 

I residenti che non hanno ritirato le mascherine nella prima o seconda distribuzione, se non entrambe, potranno farlo nella terza ritirando 10 o 15 dispositivi. “Ogni cittadino – precisa la Bartoli – dopo la terza consegna può aver ricevuto massimo 15 mascherine. L’App in dotazione delle associazioni rileverà, in tempo reale, la posizione dei singoli cittadini che potranno ricevere le mascherine in qualsiasi dei punti di distribuzione. Un residente di Tonfano, per esempio, potrà ritirarla anche a Strettoia. Le mascherine possono essere ritirate anche per i propri familiari e per i conoscenti semplicemente esibendo la relativa tessera sanitaria”.

Le mascherine potranno essere ritirate tutti i giorni dalle 9.00 alle 12.00 presso le sedi della Croce Verde di Pietrasanta (via Capriglia, 5), Misericordia di Pietrasanta (via Mazzini, 103); lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 14.30 alle ore 18.30 presso la sede della Misericordia di Marina di Pietrasanta (Piazza Villeparisis, 17); il lunedì dalle 15.30 alle 19.30 presso la sede della Muttley’s Group Versilia (via Strettoia, 212 a Strettoia). Saranno inoltre calendarizzate distribuzioni mirate nelle frazioni attraverso la postazione mobile dell’associazione Comitato Alluvionati 19/06/96 con il seguente calendario: martedì 2 marzo dalle ore 15,00 alle ore 18,00 nelle frazioni di Capriglia;giovedì 4 marzo dalle ore 15,00 alle ore 18,00 nella frazione di Capezzano Monte;sabato 6 marzo dalle ore 15,00 alle ore 18,00 nelle frazione di  Valdicastello.

(Visitato 333 volte, 1 visite oggi)
TAG:
asl EMERGENZA SANITARIA pietrasanta

ultimo aggiornamento: 26-02-2021


Coronavirus, 411 nuovi casi, 27 decessi

Vaccino anti Covid, Astrazeneca solo per over 60