VIAREGGIO. Via la sosta a pagamento in città per tutto il periodo della zona rossa. Lo chiede all’amministrazione Del Ghingaro Barbara Paci, capogruppo del gruppo misto in consiglio comunale.

“ Una zona rossa che prevede solo il territorio del comune di Viareggio, quella annunciata ieri dal sindaco e che sarà in vigore dal 10 marzo, che rischia di mandare ulteriormente in crisi i commercianti, gli imprenditori ed i lavoratori cittadini creando non pochi disagi – afferma Paci – Auspico, come molti cittadini mi hanno segnalato, che il sindaco si attivi per sospendere il pagamento dei parcheggi per la durata della zona rossa in modo da poter agevolare la fruizione agli esercizi che potranno rimanere aperti e dare una piccola agevolazione sia ai lavoratori che ai clienti in questo momento delicato. Andiamo incontro ad un periodo pesante da affrontare per tutti i lavoratori, proprio in virtù di eventuali nuove restrizioni e limitazioni. Per questo penso che un segnale, come la sospensione dei parcheggi a pagamento, possa essere un piccolo, ma significativo aiuto. Un provvedimento per agevolare le varie categorie che si sono ritrovate nel giro di un giorno da zona arancione a zona rossa in un
momento non facile per la vita cittadina e sociale. La salute va sempre messa al primo posto, ma cercando, con delle piccole accortezze, di non fare di nuovo gli errori di un anno fa, sennò non avremo imparato niente da questa emergenza”.

(Visitato 389 volte, 1 visite oggi)
TAG:
sosta zona rossa

ultimo aggiornamento: 09-03-2021


Covid, la denuncia della Lega: poco personale in ospedale

Evento online PD Viareggio con il quarto incontro giovedì 15 aprile alle 18,30