Nel pomeriggio di ieri, personale della Polizia di Stato, Squadra
Volanti del Commissariato PS di Viareggio, ha eseguito un ordine di
carcerazione nei confronti di un 71enne italiano, pregiudicato, il quale è
stato rintracciato, a seguito di un controllo di iniziativa, sul viale Europa a
Viareggio.
L’uomo, che è stato condannato per i reati di atti persecutori commessi
nei confronti del coniuge separato, furto aggravato e possesso ingiustificato
di chiavi alterate o grimaldelli, fatti commessi tra il 2010 e il 2019, dopo le
formalità di rito, è stato associato alla casa circondariale di Lucca, dove deve scontare una pena di reclusione di anni 4 e mesi 6, arresto anni 1 mesi 9 oltre ad una pena pecuniaria di euro 550,00.

(Visitato 753 volte, 1 visite oggi)

Lutto in Versilia, addio a Massimo Susini

Arrestati due individui senza fissa dimora su cui pendeva già una condanna