Sono intervenuti durante il meeting online dedicato alle donne e hanno inondato le presenti con offese e oscenità. “Mai – racconta a LaPresse l’organizzatrice dell’evento, Sonia Ceremicola – mi ero trovata davanti ad un fatto del genere, sono disgustata”. 

Il fatto è successo ieri durante l’evento “Vissi d’arte” organizzato su Zoom da Maria Grazia Anatra, Sonia Ceramicola e Stefania Carraresi dell’associazione al femminile “Woman to be”. “Durante l’incontro – racconta Ceramicola – si sono inseriti alcuni disturbatori, con offese o oscenità. L’evento aveva lo scopo di suggerire strategie per rendere visibili, nel mondo dell’arte, le donne che coltivano questo passione, con relatori importanti, anche istituzionali. Purtroppo – conclude Ceramicola – abbiamo dovuto sospendere l’evento e rimandarlo. Abbiamo anche sporto denuncia alla Polizia Postale”.

(Visitato 380 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Slider

ultimo aggiornamento: 13-04-2021


Pescano novellame protetto, ammende per 24 mila euro

Strage Viareggio, da Elio Germano a Giovanni Impastato: “Non lasciamoli soli”