Nel pomeriggio di ieri, personale della Polizia di Stato – Squadra Anticrimine del Commissariato di Viareggio, ha proceduto all’arresto di una 42enne originaria della Repubblica Popolare Cinese, irregolare sul territorio nazionale, poiché colta nella flagranza del reato di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione posta in essere in un’abitazione nel centro di Viareggio. 

Nell’immediatezza, all’interno dell’abitazione dove la donna concordava appuntamenti hard con un’altra connazionale sono stati sequestrati anche oltre 12.000 euro in contanti, provento dell’attività illecita. 

Al termine delle formalità procedurali, la donna è stata associata presso la Casa Circondariale di Pisa.

(Visitato 1.033 volte, 2 visite oggi)

Col camion carico di pietre in dirupo di 40 metri: ferito conducente

Latitante in viaggio sull’A/12 con documenti falsi: arrestato dalla Polizia Stradale