Arriva in libreria, in occasione della Giornata mondiale degli oceani, “Il vortice dei dannati”, dello scrittore marchigiano Franco Giacoia, edito da NPS Edizioni, romanzo vincitore della prima edizione del concorso letterario “Misteri d’Italia”, promosso dall’associazione “Nati per scrivere”, e premiato durante il festival “Lucca Città di Carta” lo scorso agosto. 

romanzo Franco Giacoia

Ambientato nell’Italia del Novecento, prima e dopo la Seconda guerra mondiale, il libro segue le avventure di Pietro, un irascibile pescatore che ha dedicato la vita al mare e al suo lavoro. Inseguito da una misteriosa entità, nota nel folclore marchigiano come Scijò, cercherà di fuggire navigando per il Mediterraneo, e anche oltre, in una rocambolesca avventura, tra sensi di colpa, timore per l’eterna dannazione e speranza nella redenzione. 

«Con “Il vortice dei dannati” ho voluto omaggiare la sacra figura del marinaio/pescatore, un lavoro duro e pericoloso che comporta stare per lunghi periodi lontano dagli affetti familiari – racconta l’autore Franco Giacoia. – Inoltre il libro è un omaggio al mare stesso, madre generosa ma anche severa e vendicativa, in grado di dare tanto, ma anche di esigere pesanti tributi in costo di vite». 

Originario di San Benedetto del Tronto, Franco Giacoia nutre da sempre una grande passione per la scrittura, da lui definita “una fotografia della realtà trasfigurata e tradotta in parole”. Ama spaziare tra i generi letterari, assecondando la voce della scrittura. 

Il vortice dei dannati” è già disponibile in prevendita sul sito NPS Edizioni (https://www.npsedizioni.it/), il marchio editoriale dell’associazione culturale Nati per scrivere, e in digitale sulle varie piattaforme di ebook. Dal 8 giugno, Giornata mondiale degli oceani, sarà ordinabile in cartaceo anche in libreria e su tutti gli store di libri. 

«Un’adunanza di anime vestite di bianco si raccoglie da ogni anfratto del mondo ultraterreno, dal demonio compattate così strette l’una all’altra da comporre un’unica colonna che dal mare sale in cielo. Essa non è una comune tromba marina, bensì imponente tribunale di giustizia costituito dai morti a cui i marinai fecero torto in vita. Il suo nome è Scijò!» 

Biografia: 

Franco Giacoia è nato a San Benedetto del Tronto, il 24 Novembre 1970. Da sempre appassionato di narrativa, con particolare predilezione per il genere fantastico, esordisce con il romanzo fantasy “Il risveglio dell’Albino”, primo volume della dilogia “I cieli del sole morente”. 

Alcuni suoi racconti sono apparsi in antologie, in particolare il racconto noir “Il confine della giustizia” (La semantica del crimine, Fernandel editore), “La promessa” (Marche d’Autore vol.1) e “Il santo e il demonio” (Marche d’Autore vol.2). 

(Visitato 133 volte, 1 visite oggi)

“Il calamaro gigante”[Recensione libro]

“Altra Villa” di Villa Bertelli presenta il libro “Colonie” di Paolo Camaiora