A rompere il ghiaccio per questa tornata elettorale è proprio la LEGA per mezzo del suo commissario Provinciale: Riccardo Cavirani, che a seguito di alcuni nomi usciti sulla stampa tiene a precisare che i partiti di Centro Destra si riuniranno nei prossimi giorni per valutare chi dovrà essere il candidato a Sindaco da presentare per il prossimo ottobre.
Sembra così sfumare una ricandidatura unitaria di Coluccini, così come la ricandidatura dei dissidenti che hanno di fatto contribuito alla fine dell’amministrazione Coluccini.

“Voglio chiarire fin da subito – dichiara Cavirani – che la Lega non vuole essere tirata in ballo nel giro di valzer dei candidati sindaco”.

“Al momento non è stata fatta nessuna valutazione con gli alleati e tanto meno sono stati avanzanti nomi o candidature”.

“La Lega farà le proprie proposte nelle sedi opportune, valutando profili che abbiano carisma, competenza e leadership adeguata. Proprio per questo, a breve ci ritroveremo con le forze della coalizione di centrodestra per date il via alla macchina strategico-organizzativa dell’importante sfida che ci aspetta di qui a ottobre”.

“Ovviamente – continua il commissario – chiunque si sia mosso o abbia agito per far cadere la precedente amministrazione, non avrà spazio nelle nostre liste, perché mai come in questo momento gli elettori hanno bisogno di coerenza e soprattutto di chiarezza.”

(Visitato 426 volte, 1 visite oggi)

Natali, Simonetti e Mauro chiedono di essere informati sulle contaminazioni a Montramito

FdI Massarosa: Al momento nessuno può dire di essere il nostro candidato a Sindaco