Demoliti 18 pali e quasi 2 km di linee aeree, interramento di un chilometro e mezzo di cavi, nuova cabina con innovazione tecnologiche ricavata dentro una porzione di terreno.

Si è svolta nella serata di ieri (mercoledì 11 agosto) l’inaugurazione del restyling elettrico di Chiatri effettuato da E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, in collaborazione con l’avv. Lionel Ceresi e la società Casanova di Chiatri Puccini, proprietaria della Villa Puccini, e con l’Amministrazione Comunale di Lucca.

Al taglio del nastro, che si è tenuto all’aperto a Villa Puccini, sono intervenuti il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, la vicepresidente Fondazione Festival Pucciniano Maria Lina Marcucci, il direttore generale Franco Moretti e la responsabile comunicazione della Fondazione stessa Alessandra Delle Fave, il direttore artistico del Festival Puccini Giorgio Battistelli, il proprietario di Villa Puccini Lionel Ceresi, la responsabile di Zona Lucca, Massa e Pistoia di E-Distribuzione Laura Ventura, i referenti Affari Istituzionali e Sostenibilità e di Comunicazione di Enel Toscana e Umbria Emiliano Maratea e Riccardo Clementi, Daniele Cianchi della struttura Progettazione e Lavori di E-Distribuzione, il responsabile unità operativa Versilia di E-Distribuzione Cesare Venè, lo scrittore esperto della vita e delle opere di Puccini Aldo Berti. L’iniziativa si è tenuta simbolicamente durante il 67° Festival Puccini in corso a Torre del Lago, a sottolineare il forte legame con la figura del maestro Giacomo Puccini.

L’intervento di E-Distribuzione si caratterizza per innovazione e sostenibilità con l’interramento di linee elettriche, la demolizione di 18 tralicci, la realizzazione di una nuova cabina inserita nel contesto di pregio paesaggistico e artistico, qual è Chiatri con la presenza di una delle ville più belle e maestose del Maestro Giacomo Puccini, e l’attivazione di cavi sotterranei dotati delle migliori innovazioni tecnologiche. I lavori sono stati eseguiti in diversi step a partire da inizio 2021 e si sono conclusi a fine luglio.

Nel dettaglio, l’avv. Lionel Ceresi ha assicurato con l’intervento della Fattoria Casanova di Chiatri Puccini l’esecuzione di 1.700 metri di scavi e la costruzione di una nuova ed inedita cabina elettrica progettata dall’architetto Stefano Dini nell’assoluto rispetto dei luoghi e ricavata nel terreno con struttura di cemento armato rivestita di pietra a vista. E-Distribuzione ha poi realizzato un chilometro e mezzo di nuove linee elettriche interrate, senza alcun impatto ambientale, in sostituzione di quasi 2 km di linee aeree di media e bassa tensione che sono state demolite, compresi 18 sostegni, con benefici in termini naturalistici e di qualità del servizio. Inoltre, i tecnici di E-Distribuzione hanno attivato la nuova cabina elettrica, perfettamente inserita nel contesto esistente poiché ricavata dentro una porzione di terreno grazie ad un dislivello che ha consentito di inserire la componentistica elettromeccanica, di ultima generazione, all’interno delle pareti rivestite in pietra. L’impianto è dotato delle migliori innovazioni tecnologiche ed è completamente automatizzato: in tal modo sarà possibile gestirlo da remoto, offrendo un servizio eccellente in situazioni ordinarie nonché tempi più brevi di rialimentazione in caso di disservizio, in virtù della possibilità di isolare il tratto di rete danneggiato e di ripristinare l’elettricità con manovre in telecomando attraverso cui realizzare bypass temporanei. La nuova cabina sostituisce un impianto a traliccio che è stato eliminato insieme ai conduttori delle linee citate.

“Siamo particolarmente soddisfatti – ha detto Laura Ventura di E-Distribuzione – perché le operazioni costituiscono un’eccellenza sia dal punto di vista tecnologico che di sostenibilità. Abbiamo svolto i lavori con grande attenzione al contesto di pregio paesaggistico ed artistico, concordando gli interventi con la proprietà di Villa Puccini e con l’Amministrazione Comunale di Lucca che ringraziamo per la collaborazione. In un periodo delicato anche dal punto di vista sanitario abbiamo fatto attenzione anche alla gestione delle interruzioni temporanee del servizio, necessarie per la demolizione degli impianti aerei e l’attivazione di quelli nuovi completamente interrati, riducendo i “fuori servizio” e programmandoli in modo da arrecare meno disagi possibile a una porzione circoscritta di clienti a Chiatri. A questo proposito, l’intervento non porta benefici soltanto dal punto di vista estetico ed ambientale nell’area di Villa Puccini ma anche in termini di qualità e continuità del servizio elettrico per tutta la cittadinanza”.

“In un ambiente di grande valore che presentava anche impianti elettrici con un’importante funzione tecnica ma non adeguati al contesto – ha detto l’avvocato Lionel Ceresi – si è finalmente conclusa una missione nella quale credevo fermamente e a cui si è associata anche E-Distribuzione aderendo ad un progetto che ha richiesto investimenti, attenzione alla sostenibilità ambientale e al decoro. Ora che la vista spazia da Villa Puccini a Chiatri Puccini sul lago prediletto dal maestro, si avverte che la passione, se supportata da forza di volontà e da determinazione, può portare molto lontano. Il risultato di questo progetto non è solo ambientale. Ascoltare un’aria di Puccini con questo panorama offre una sensazione completamente diversa. È un ritorno all’origine di una musica eterna che da oltre un secolo ci incanta. Si tratta di un esempio da imitare con un auspicio di altre iniziative analoghe. Il nostro Paese lo merita”.

(Visitato 141 volte, 1 visite oggi)

Venerdì 13 agosto al Teatro estate ospite il Dott. Emanuele Palagi

“Il fu Mattia Pascal” in scena alla Versiliana con Felice Della Corte per la regia Claudio Boccaccini