Nella serata di sabato 25 settembre, il personale della Polizia di Stato – Squadra Volanti del Commissariato di Viareggio, ha tratto in arresto  un cittadino marocchino di anni 29, in Italia senza fissa dimora,  per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Due  equipaggi della Squadra Volante alle ore 21.00 circa, durante un  normale passaggio perlustrativo all’interno della pineta di Ponente,  ha notato due extracomunitari a bordo di biciclette che alla loro vista si  sono dati a precipitosa fuga in direzione Via Fratti. Uno dei due è stato  raggiunto in Via Bertini dove è stato bloccato dopo un ulteriore  tentativo di fuga e perquisito; all’interno degli slip dell’uomo sono stati  rinvenuti nr. 2 panetti di hashish per un peso complessivo di gr.  194,8 oltre ad un sacchetto in cellophane contenente svariate dosi  di cocaina per un peso totale di gr. 33,1 e una bilancina  elettronica; nelle sue tasche è stato trovato e sequestrato denaro contante per la somma di euro 1.210,00. L’uomo, persona già gravata  da numerosi precedenti, è stato dichiarato in arresto e associato presso  la Casa Circondariale di Lucca a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

(Visitato 376 volte, 1 visite oggi)

Viareggio, stop di 5 giorni della questura al locale in Darsena

“Antidemocratici”: il Pd porta il Pd in tribunale