Fratelli d’Italia raccoglie l’appello di Carlo Bigongiari e lo sostiene al ballottaggio del 17 e 18 ottobre.

Dopo l’incontro che si è tenuto nei giorni scorsi tra i vertici di Fdi e la coalizione che sostiene Bigongiari (Per Massarosa, Lega, Forza Italia), Fratelli d’Italia conseguentemente alla propria coerenza di essere un Partito che non ha mai governato né con il Pd né con i 5 stelle ha deciso di sostenere Carlo Bigongiari come sindaco riunendo così al ballottaggio tutti i partiti del centrodestra alternativi alla sinistra artefice dei danni degli ultimi 10 anni sul territorio, danni che i massarosesi continueranno purtroppo a pagare anche per i prossimi 10.

La convergenza programmatica vede tra i primi obiettivi proprio quello di evitare che il Comune cada di nuovo nelle stesse identiche mani di chi ha dimostrato di quali azioni di malgoverno è capace, essendo in grado solo di mettere le mani in tasca ai cittadini, vessandoli con sempre nuove tasse. 

Nel corso dell’incontro tra Fratelli d’Italia, Per Massarosa, Lega e Forza Italia sono state anche ribadite le linee per la costituzione della nuova giunta guidata da Carlo Bigongiari: sarà esclusiva prerogativa del nuovo sindaco, che chiamerà accanto a sé persone con alta professionalità e competenza. La coalizione unita fa appello a tutti i moderati di Massarosa, anche a chi al primo turno ha fatto una scelta diversa. Ora siamo davanti un bivio: tornare al passato o affidarsi al buon governo del centrodestra.

(Visitato 88 volte, 1 visite oggi)

Partito Rifondazione Comunista, Analisi del voto a cura della Segreteria di Federazione

L’ onorevole Debora Serracchiani a Massarosa per Simona Barsotti