Hai già sentito parlare di promozioni incrociate?

In lingua inglese si chiamano cross-promotions e sono molto comuni nel mondo B2B.

La promozione incrociata non è altro che una collaborazione tra due aziende che decidono di fare una campagna pubblicitaria insieme, allo scopo di aumentarne la portata e i benefici a lungo termine per entrambe.

Molto spesso questo avviene quando due aziende lavorano i due settori affini o hanno prodotti complementari che magari funzionano molto bene insieme, come per esempio un brand che produce the verde e un esperto di meditazione zen che decidono di premiare gli allievi con delle borse tela personalizzate al cui interno mettere delle bustine di the da provare dopo la meditazione a casa.

I vantaggi della promozione incrociata sono diversi, primo fra tutti la possibilità di collaborazione tra due aziende che spesso porta a migliori risultati e a una crescita aziendale dovuta allo scambio di informazioni e cooperazione.

In secondo luogo, la cross-promotion porta il beneficio di minimizzare i costi pubblicitari, grazie alla condivisione dei clienti e del pubblico di destinazione. Le aziende ottengono così lead gratuitamente a cui possono sin da subito vendere beni e servizi, senza dover uscire nemmeno un centesimo per ottenerle.

Nel mondo digitale questo tipo di promozioni si svolge secondo lo stesso principio, ma seguendo tecniche e pratiche differenti.

Se ti stai chiedendo perché la tua azienda dovrebbe scegliere questo tipo di promozione rispetto a un’altra, ecco un paio di ragioni.

Costi Contenuti

Il costo della promozione incrociata può anche essere pressoché zero.

Tutto dipende dal numero di clienti che possiede ogni singola azienda, e di conseguenza dal numero di leads qualificate che può offrire all’azienda partner e ricevere a sua volta.

In linea di massima, il budget rimane sempre piuttosto basso, dato che gli sforzi per richiamare nuovi futuri clienti attraverso il web o la pubblicità nel mondo reale possono essere condivisi e quindi minimizzati.

Questo porta direttamente all’aumento del ROI, proprio perché l’assenza o i bassi costi garantiscono guadagni sostanziosi in caso di successo.

Fama Condivisa

Insieme ai costi viene condivisa anche la notorietà di un brand.

Se la vostra azienda gode di ottima reputazione, fiducia dai consumatori e viene vista come una piccola autorità nel campo, partecipando a una promozione incrociata trasmetterà i suoi valori pubblici all’impresa partner che godrà così del lusso di affiancarla, e viceversa.

Questo fa bene alla brand equity e al risultato dell’intera campagna promozionale, dato che tutti diventiamo più fiduciosi quando ci viene presentata una persona da chi già conosciamo e di cui ci fidiamo.

È il momento di sfruttare al massimo i vantaggi offerti dalle promozioni incrociate, iniziando dalla ricerca di un partner commerciale a scopo pubblicitario.

Trova il Giusto Partner

Il partner ideale per la tua azienda potrebbe non essere un’altra impresa.

Potrebbe infatti essere un influencer, un esperto della tua città o anche un ente pubblico, e molto difficilmente, invece, un tuo diretto concorrente.

Trovare il miglior partner è fondamentale per il successo della campagna, così come per crearne di nuove in futuro, magari presenziando insieme alle fiere di settore a cui potrai partecipare regalando ai presenti delle borse cotone personalizzate in cui inserire i tuoi prodotti o altri gadget aziendali.

Promuovi la Collaborazione

Fai in modo che quante più persone possibile sappiano che hai avviato una cross-promotion.

Usa i social media e i contenuti del blog per pubblicare informazioni sulla campagna pubblicitaria, iniziare un contest, condividere foto e altri contenuti multimediali per creare interesse nei consumatori.

Se gestisci un piccolo negozio fisico e vuoi sfruttare questa tecnica, scegli un altro esercizio commerciale della tua zona, città o provincia, e offri loro una convenzione di qualsiasi tipo a patto che sia vantaggiosa per entrambi i clienti.

Ora che sai cosa sono le cross-promotion e perché fanno bene agli affari, trova subito il tuo partner ideale e lancia la tua prima campagna pubblicitaria incrociata con i gadget promozionali.

(Visitato 106 volte, 1 visite oggi)

Coronavirus: 381 nuovi casi, età media 40 anni. Tre decessi

“Atti di sottomissione”[recensione libro]