Stamani poco prima delle 9 incidente in via dei Lecci a Viareggio, tra via Comparini e via Bozzana. Un tamponamento a catena tra quattro vetture: è stato necessario l ‘intervento di un’ambulanza e fortunatamente non ci sono feriti gravi. 

Il fatto porta alla luce la battaglia che da tempo è condotta dal consigliere comunale FdI, Marco Dondolini, che già da mesi ha presentato una mozione in consiglio comunale per chiedere soluzioni alle tante problematiche di quel tratto di strada così trafficato. “L’amministrazione, prendendo atto dell’importanza del mio documento _ sintetizza Dondolini _ ha portato l’argomento in discussione nella commissione legalità e tutela del cittadino. Qui, alla presenza del comandante della polizia municipale, 

sono state vagliate le possibili alternative per scongiurare la pericolosità della via dei Lecci. E’ stato preso così l’impegno di riasfaltarla e posizionarvi bussolotti per il rilievo della velocità, scartando l’installazione dossi che potrebbe produrre maggiori insidie. Alla luce dell’ennesimo incidente torno però a sollecitare un rapido intervento. Perchè le criticità sono davvero tante: come ho esposto in assise, da tempo i residenti lamentano l’insostenibile rumore da traffico veicolare dovuto al passaggio di veicoli pesanti (camion, autotreni, autobus e in generale veicoli con peso complessivo superiore a 35 quintali); veicoli leggeri (automobili, furgoni e in generale veicoli con peso complessivo inferiore a 35 quintali) e motocicli. Il tratto di strada risulta infatti interessato da elevatissima circolazione non coerente con le caratteristiche del tratto stesso, con veicoli a velocità elevate (ampiamente al di sopra del limite di 40Km/h) e il rumore proveniente dall’infrastruttura viaria produce effetti lesivi e disturbanti sulle abitazioni e attività lavorative presenti nelle vicinanze. Il 25 maggio 2018 gli abitanti hanno inviato una prima segnalazione al sindaco per chiedere l’installazione di dossi dissuasori in via dei Lecci e poi hanno protocollato petizioni per chiedere aiuto all’amministrazione. E da anni _ conclude Dondolini _ attendono una scelta definitiva per mettere in sicurezza la strada”

(Visitato 412 volte, 1 visite oggi)

Perini Navi, Italian Sea Group offre 47 milioni di euro per l’acquisto

Scontro auto-scooter, grave 21enne