“I nuovi casi registrati in Toscana sono 370 su 38.780 test, di cui 8.627 tamponi molecolari e 30.153 test rapidi”. Lo scrive su Telegram il presidente della regione Toscana, Eugenio Giani. I nuovi contagi in Toscana, quindi, sono in leggero aumento rispetto a ieri, quando se ne erano registrati 308. “Il tasso dei nuovi positivi – aggiunge il presidente di regione – è 0,95% (4,6% sulle prime diagnosi)”. Per quanto riguarda i vaccini attualmente somministrati, questi sono 6.194.376.

“Penso che sia opportuno il super green pass, e che sia opportuno definire gli spazi di circolazione delle persone con l’assoluto titolo di libertà per chi si è vaccinato”. Così il presidente della regione Toscana, Eugenio Giani, intervenendo a ‘Radio anch’io’ su Radio1. “Noi avevamo in Toscana, ad agosto, con il 66% di vaccinati – ha aggiunto -, e quindi una situazione simile a quella che c’è ora in Germania, 4.880 contagi la settimana. Oggi che siamo all’82,9% della popolazione vaccinata abbiamo una media settimanale di 2.700 contagi. Quindi noi vogliamo il Green pass sempre più rigoroso, sempre più delimitato ai vaccinati. Se uno decide di non vaccinarsi, questa decisione è tutelata rispetto al suo profilo individuale. Ma rispetto alla sua partecipazione alla vita collettiva non può condizionare gli altri, proponendosi come un elemento di accelerazione della diffusione del contagio. Nei luoghi pubblici, a mio giudizio, salvo per le cose essenziali, scuola, lavoro, fare la spesa – ha concluso Giani – il non vaccinato deve essere limitato”.

(Visitato 126 volte, 1 visite oggi)

Partiti i lavori per la costruzione del centro AIPD “Dopo di noi” a Lido di Camaiore

Incidenti stradali: bimba di 17 anni incastrata nell’auto cappottata, ricoverata