Teatro Rumore racconta Giovannin senza paura Cuor di Madre
Alla Sala Viani della Galleria di Arte Moderna e Contemporanea di Viareggio
Presso il Palazzo delle Muse, in piazza Mazzini, domenica 12 dicembre alle 16,30
Ingresso libero

Un ciclo di letture di favole per portare i bambini, durante il periodo natalizio, dentro i Musei che aderiscono al Sistema Museale Territoriale della Provincia di Lucca. E’ “Narrare il fantastico nei Musei: migliorare l’esperienza museale attraverso la narrazione e il gioco”, un progetto che ha coinvolto Teatro Rumore per leggere le fiabe ai bambini in vari musei di Viareggio e non solo.
Dalla Cittadella del Carnevale alla Villa Museo Giacomo Puccini, passando per Gamc e Villa Paolina, sono tanti gli appuntamenti, dedicati ai bambini, che hanno per protagoniste le fiabe, lette e interpretate dagli attori di Teatro Rumore. Le date e gli orari sono in aggiornamento sul sito http:⁄⁄www.museiprovincialucca.it. Un’occasione per i bambini di entrare gratuitamente nei luoghi della cultura della città per conoscere da vicino le fiabe e le leggende che animano il nostro territorio, sentendole dalla voce dei giovani interpreti di Teatro Rumore.
Il primo appuntamento è questa domenica, 12 dicembre, alle 16,30, alla Gamc, Galleria di Arte Moderna e Contemporanea, al primo piano di Palazzo delle Muse, in piazza Mazzini, dalla quale si gode una vista strepitosa sulla spiaggia antistante. Teatro Rumore narrerà Giovannin senza paura Cuor di Madre, una fiaba dai contorni paurosi che gli attori Alessio Bartelloni e Viola Cinquini animeranno intervallando la lettura ad allegre improvvisazioni che coinvolgeranno i bambini presenti. A fare da cornice a questa avventura nel fantastico, le potenti tele di Lorenzo Viani. Furono proprio le illustrazioni del pittore viareggino ad essere utilizzate negli anni Sessanta del Novecento dall’editore Vallecchi per dare alle stampe una nuova versione di questa celebre fiaba popolare della tradizione italiana.
Per entrare è richiesto il super green pass solo alle persone sopra i 12 anni (rilasciato a chi è stato vaccinato o ha avuto il Covid). Sotto i 12 anni non serve il green pass. Per tutti gli spettatori sopra i 6 anni c’è obbligo di indossare la mascherina.

(Visitato 91 volte, 1 visite oggi)

Scomparsa di Enrico Pieri, sindaco Bruno Murzi: “Ci ha lasciato un grande uomo”

Cartiera fallita, Gdf sequestra 3 ville tra Pescia e Pietrasanta