Ad appena qualche mese dalla sua presentazione ufficiale, Overmarine Group annuncia oggi la vendita di un’unità di Mangusta Oceano 44 su territorio americano, tri-deck appartenente alla linea in metallo a lunga percorrenza Mangusta Oceano. Scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio per un global yacht, dalle marcate linee e dalle notevoli prestazioni: 4.500 miglia di range, fino a 16 nodi di velocità massima e 11 nodi per la velocità di crociera, con stabilizzatori zero speed e underway per il massimo del comfort.

Frutto della collaborazione tra l’Ufficio Engineering del Gruppo e il designer Alberto Mancini, che ne ha curato le linee esterne e le proposte di interni, questo yacht rivoluziona il modo di vivere il mare ed ha affascinato, fin dalla sua presentazione, il mercato americano. “Oggi Mangusta è rappresentata oltreoceano da tutte e tre le linee di prodotto, con un numero sempre più rilevante di navi in metallo.

Il Mangusta Oceano 44 è un loft ultramoderno, “Miami Style” che vede un impiego massivo di superfici vetrate e grandi porte scorrevoli su tutti i ponti, mantenendo connessi tra loro tutti gli ambienti, aspetto e nuovo lifestyle che ha conquistato il cliente”, afferma Stefano Arlunno, Mangusta President Americas che ne ha gestito la vendita grazie alla collaborazione con Ale Navarro della brokerage house HMY. Attualmente è in costruzione l’unità numero 4, Project Parma, disponibile alla consegna per l’estate 2024.

(Visitato 127 volte, 1 visite oggi)

IL SEGRETO DI MEDUSA [recensione libro]

Parco della Versiliana, il progetto restyling sul PNRR per riqualificare gli accessi al parco