La Polizia di Stato di Viareggio, nell’ambito dei servizi di intensificazione contro lo spaccio di stupefacenti, ha tratto in arresto un 25enne marocchino, per la detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nello specifico nel tardo pomeriggio di ieri personale della Squadra Volanti del Commissariato di Viareggio, durante un controllo all’interno della Pineta di Ponente di Viareggio, hanno notato un soggetto nordafricano che occultava qualcosa vicino un albero. Alla vista degli operatori si è dato alla fuga, fino a quando non è stato bloccato dagli agenti nei pressi di Via Roma.

Gli agenti di Polizia hanno quindi scoperto quanto occultato che è risultata essere cocaina dal peso di gr. 8.

Il soggetto aveva addosso anche 145 euro in banconote di vario taglio.

Ulteriori attività investigative hanno permesso di accertare che lo stesso dal mese di gennaio 2022, era attivo nello spaccio di stupefacenti all’interno della Pineta di Ponente.

Per le ragioni di cui sopra è stato tratto in arresto e sarà giudicato con rito direttissimo nella giornata odierna.

(Visitato 351 volte, 1 visite oggi)

Striscione contro Moretti, identificate 3 persone

Dieci tonnellate di aiuti per Săcueni