Prevenzione degli sfratti, l’Amministrazione Comunale di Massarosa a fianco delle persone in difficoltà. È stato pubblicato il bando per presentare domanda e ricevere un contributo a prevenzione degli sfratti per morosità incolpevole, i cittadini in possesso dei requisiti possono farne richiesta in qualsiasi momento fino al 31 dicembre 2022 ma l’erogazione del contributo avverrà fino ad esaurimento delle risorse disponibili. I contributi straordinari sono concessi in presenza di un provvedimento di intimidazione di sfratto per morosità incolpevole ( perdita di lavoro, licenziamento, cassa integrazione…) ancora non convalidato, in presenza di convalida ma senza esecuzione ma si rivolge anche a tutti i cittadini che pur non essendo destinatari di provvedimenti di sfratto, presentino apposita autocertificazione nella quale dichiarino di aver subito, in ragione dell’emergenza Covid-19, una perdita di reddito ai fini IRPEF superiore al 25%.

“L’amministrazione Comunale può e deve essere dalla parte dei cittadini in difficoltà – dichiara la sindaca Simona Barsotti – il nostro impegno da sempre per cercare di risolvere le situazioni di criticità e di disagio.”

“L’emergenza abitativa – commenta l’assessora al sociale Alberta Puccetti – è sicuramente una priorità per la nostra amministrazione, gli strumenti da mettere in campo sono diversi e la prevenzione agli sfratti è uno di questi. Abbiamo predisposto il bando per dare un sostegno alle persone che stanno attraversando un momento di difficoltà.”

Il bando e il modulo di domanda possono essere consultati sul sito dell’ente nella parte Aree tematiche – Politiche sociali e abitative.
Per qualsiasi informazione: 0584/979224.

(Visitato 65 volte, 1 visite oggi)

La cittadinanza onoraria di Massarosa a Liliana Segre

NOMINATI UFFICIALMENTE I CONSIGLIERI DELEGATI