La nazionale azzurra è una formazione decisamente abituata a vincere trofei. L’Italia è la culla di alcuni dei calciatori di maggior talento del panorama calcistico, oltre a vantare uno dei campionati più entusiasmanti del mondo. La passione per il calcio è indubbiamente una caratteristica di questo Paese che, ogni quattro anni, vede lo scatenarsi di un tifo caloroso per spingere gli Azzurri alla conquista di un nuovo trofeo. Tuttavia, ad oggi la nazionale italiana sembra avere un rendimento piuttosto altalenante, tanto che in molti si staranno chiedendo se gli Azzurri abbiano effettivamente le carte in regola per portarsi a casa il Mondiale 2022.

Ogni volta che prendono il via competizioni del calibro di un Mondiale, il mondo sportivo assiste, a livello globale, a un incremento significativo in termini di spettatori. Analogamente, molti più utenti iniziano a scommettere sulle partite, spinti dall’entusiasmo che caratterizza ogni gara e dal valore aggiunto che le scommesse sportive apportano all’esperienza in sé. Come ben noto tra gli appassionati di calcio, le partite di Coppa del Mondo sono tutt’altro che facilmente prevedibili e proprio per questo molti tifosi si affidano a siti come www.scommesse24.net per scommettere online.

Tornando al calcio giocato, molti saranno d’accordo se diciamo che la mancata qualificazione diretta degli Azzurri al prossimo Mondiale è stata una grande sorpresa, soprattutto alla luce della recente conquista dell’Europeo. Dopo aver sottovalutato una vivace Irlanda del Nord nella gara disputata l’anno scorso, la nazionale italiana è ora costretta a vincere i playoff per potersi unire alle altre grandi che disputeranno il Mondiale. Nonostante la situazione attuale tutt’altro che rosea, l’allenatore Roberto Mancini è convinto che non si debba ancora depennare l’Italia dall’elenco delle nazionali che voleranno in Qatar.

Questo mese, gli azzurri avranno un’altra possibilità per mettersi alla prova nei playoff, durante i quali si affronteranno 12 squadre in totale. Gli spareggi sono davvero l’ultimo treno per la qualificazione al Mondiale, l’Italia vorrà sicuramente evitare gli errori commessi in passato e l’unico obiettivo rimane quello di una vittoria finale nei playoff. Tutto il mondo calcistico si ricorderà della mancata qualificazione ai Mondiali del 2018, un verdetto che molti tifosi italiani faticano ancora a digerire. Il fatto che ora gli Azzurri siano ai playoff non fa che riportare alla mente i brutti ricordi dell’edizione precedente, anche se molti concorderanno sul fatto che la nazionale italiana abbia il potenziale per centrare la qualificazione. Se ciò avverrà, l’Italia potrebbe addirittura trovarsi tra le favorite per la vittoria finale, visti gli straordinari giocatori e il grande allenatore che guida questo gruppo. Tuttavia, per ora possiamo solo aspettare e vedere cosa succederà ai playoff.

Se l’Italia rimane comunque una formazione eccezionale, sembra che la nazionale da battere sarà il Brasile, che non a caso è stato scelto dei bookmakers come squadra favorita.

(Visitato 37 volte, 1 visite oggi)

Sport, Coni e Viareggio: al via il progetto

Lo sport di Pietrasanta abbraccia l’Ucraina