Sabato 26 e domenica 27 marzo in tutta Italia grande mobilitazione di Azione per presentare le linee programmatiche del neonato partito guidato da Carlo Calenda.

Anche a Lucca, Domenica 27 marzo dalle ore 9:00 alle ore 12:00 saremo presenti in piazza Napoleone per raccontare la nostra idea di Italia e della città di Lucca per il prossimo futuro.

Azione, dichiara Giordano Ballini, segretario provinciale di Azione è nata per superare l’idea di una politica legata a personalismi e ad “interessi di parte” in favore di quella intesa come capacità di amministrare con scelte pragmatiche e che portino al bene della comunità. Un amministratore non deve fare scelte impopolari, ma deve far diventare popolari le scelte giuste.
Per questo motivo, continua Ballini, dobbiamo superare i preconcetti legati agli schieramenti tradizionali in favore di persone valide e competenti che sappiano amministrare.

Nati da poco più di un mese vogliamo con appuntamenti regolari farci conoscere dai cittadini della nostra provincia e dare la nostra visione per il futuro.

(Visitato 24 volte, 1 visite oggi)

Azione Lucca: la scuola al centro del nostro progetto

Next generation LU: La risposta aggressiva di “Sinistra Con” significa che abbiamo colto nel segno.