Simona Bertocchi e il suo suggestivo ‘La casa del melograno’ saranno al centro dell’incontro in programma  nell’ambito della rassegna Di mercoledì: scrittori e lettori sulla terrazza di Villa Argentina’mercoledì 8 giugno a partire dalle 17, quando ne parlerà con Lucia Bani.

Il romanzo di una famiglia fiorentina, che attraversa momenti fondamentali della storia italiana. Il melograno che domina il giardino di casa Martini, nel cuore della capitale toscana, è testimone del succedersi di diverse generazioni. Dai patriarchi Fulvio e Fedora, ai loro figli, e poi ai nipoti, e ancora oltre. Le vicende si dipanano in un intreccio stupefacente, come quelli che solo la vita può comporre. I giganti dell’Ottocento italiano torreggiano sullo sfondo: gli ultimi granduchi degli Asburgo-Lorena, e poi Mazzini, Garibaldi, Cavour. Sono uomini dallo spirito impetuoso e sensibile, quelli della famiglia Martini. E sono donne forti che affrontano con determinazione le difficoltà. Intorno, una Firenze colorata di luoghi mitici e di personaggi intrisi del più suggestivo realismo. Si

Simona Bertocchi è nata a Torino, vive da molti anni a Montignoso. Lavora nel settore del turismo. Organizza eventi letterari, tra cui presentazioni di libri e manifestazioni artistiche. Collabora con associazioni culturali, agenzie letterarie e case editrici. Con Giovane Holden ha pubblicato: Anima nuda, 2011; Lola Suárez, 2013; Viaggio scalza, 2013; I colori di Venere, 2014; Nel nome del figlio, 2015; L’ultima rosa di aprile, 2016 e 2022 (seconda ed.); I pasticci di Leonardo, 2019. Le sue opere hanno ottenuto riconoscimenti in molti concorsi e sono state bene accolte dalla critica e dai media. Partecipa l’autrice, presenta il libro Lucia Bani. 

L’ingresso all’incontro è libero fino al raggiungimento della capienza massima della sala.

L’accesso alla Villa è consentito nel rispetto delle vigenti normative in materia di contrasto alla diffusione del Covid-19.

Per informazioni si può telefonare dal mercoledì al sabato (9:30-13:30) e il mercoledì e venerdì anche dalle 14:30 alle 18:30, al numero 0584-1647600.

Gli eventi a Villa Argentina sono organizzati dal Comitato per la valorizzazione di Villa Argentina, formato dalla Provincia di Lucca, Comune di Viareggio, Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio di Lucca e Massa Carrara.

Villa Argentina è visitabile, inoltre, nei giorni feriali, dal mercoledì al sabato dalle 9:30 alle 13:30 e il mercoledì e venerdì anche in orario pomeridiano, dalle 14:30 alle 18:30, nel rispetto delle disposizioni vigenti anti-Covid e salvo concomitanza con celebrazioni di matrimoni o unioni civili. Per i gruppi, invece, è necessaria la prenotazione.

(Visitato 25 volte, 1 visite oggi)

Viareggio, parco pubblico sul terreno dell’ex casa del fascio: 2300 metri quadrati di area verde

Al via il Sail Rally delle Vele Storiche Viareggio, una flotta di scafi d’epoca nell’Arcipelago Toscano