La pandemia Covid-19 ha dimostrato che i siti e le app di incontri devono adattarsi alla nuova realtà. Se gli utenti precedentemente cercavano di portare la comunicazione da online ad una comunicazione dal vivo il prima possibile, ora non c’è più la stessa fretta. Al contrario, le persone cercano di conoscere meglio l’interlocutore, esaminarlo e solo allora si incontrano nella vita reale.

Non sorprende che i primi servizi di appuntamenti online, siano stati i primi anche nell’ iniziare a perdere il loro pubblico. Ad esempio, quelli in cui puoi comunicare solo in chat di testo. È vero, comunque, che non fossero molto utilizzati neanche prima ma molto rapidamente, la necessità di cambiamento si è fatta sentire per i grandi protagonisti del settore degli appuntamenti: Tinder, Badoo e altri. Ciò è dovuto non solo alle restrizioni del momento che non permettevano alle persone di incontrarsi dal vivo e comunicare offline, come prima, ma anche all’emergere di nuovi servizi di incontri. Molti di loro, per alcuni aspetti, si sono rivelati molto più interessanti dei vecchi siti e sono stati in grado di attirare una parte significativa del pubblico. Ad esempio, hanno permesso di comunicare comodamente tramite videocomunicazione e utilizzare impostazioni flessibili per trovare interlocutori interessanti.

Nuovi siti per fare conoscenza con funzionalità utili

Internet sta cambiando molto rapidamente. Non appena le piattaforme più conosciute diventano un ricordo del passato, ne arrivano di nuove, più funzionali e originali, per sostituirle. La pandemia ha solo accelerato questo processo e ha iniziato a cambiare il formato stesso degli appuntamenti online.

Ad esempio, sull’onda della popolarità dell’applicazione Clubhouse, molti siti hanno iniziato a implementare attivamente la funzione di chat audio seguendo lo stesso principio. Esistono persino app di appuntamenti basate interamente sulla comunicazione vocale. Un primo esempio è SwoonMe per iOS e Android. Nell’applicazione, puoi rispondere a varie domande con la voce, registrare e inviare messaggi audio, valutare una persona per voce e modo di parlare, e non solo per aspetto.

Nell’ultimo anno, ci sono state molte app di appuntamenti sui generis con funzionalità uniche.  Vogliamo elencare alcune delle novità più interessanti.

  • Snack — una nuova app di appuntamenti basata sulla comunicazione video. L’idea principale di Snack è quella di dare a ogni utente l’opportunità di mostrare il proprio vero io: il modo di vestirsi e comunicare, l’ambiente, gli hobby, gli animali domestici e così via. L’applicazione utilizza un algoritmo unico che cerca di selezionare la persona più adatta a te, in base alle tue qualità personali. Snack è ancora in fase di sviluppo, ma sembra già molto promettente. Al momento, Snack funziona solo su iOS.
  • Lolly — una sorta di misto della classica app di appuntamenti, Instagram e TikTok. Qui puoi guardare i video di altri utenti e chattare con quelli che ti interessano. L’app è utile perchè puoi trovare facilmente persone con i tuoi stessi hobby. Ad esempio, una persona suona uno strumento musicale mostrando la sua abilità, se ti piace e puoi conoscerla subito. A differenza di Instagram, l’applicazione Lolly è fatta per gli incontri online e gli utenti qui stabiliscono un contatto facilmente. 
  • Feels — un’applicazione conosciuta come piattaforma per persone creative. Ci sono molti strumenti per creare profili brillanti e fantasiosi, puoi condividere i tuoi video, guardare brevi video di altri membri, chattare su una varietà di argomenti, fare amicizia con persone con gli stessi interessi e persino trovare l’anima gemella. Il pubblico principale di Feels è la nuova generazione Z.
  • Uny — un’app basata sull’intelligenza artificiale che analizza il tuo profilo e l’elenco di interessi per trovare la persona perfetta per iniziare la conoscenza. Scegli la categoria di interessi, gli interessi stessi e compila il profilo. Successivamente, l’IA (l’intelligenza artificiale) inizia ad analizzare le informazioni ricevute e cerca la persona perfetta, e lo fa abbastanza bene.
  • Zoosk — una pratica applicazione interattiva in cui è possibile trovare persone interessanti nelle vicinanze, per comunicare via chat o video. Sebbene l’applicazione non sia nuova, di recente gli sviluppatori sono stati attivamente impegnati nella sua modernizzazione e miglioramento dell’interattività.

È facile vedere che sempre più app di appuntamenti si concentrano sull’interattività: chat audio e video, minigiochi online e varie altre opzioni di interazione. Tutto ciò aiuta a diversificare la comunicazione e a rendere più piacevoli le conoscenze, ma, naturalmente, la comunicazione interattiva esiste da molto prima di queste applicazioni.

Qualche parola sulla chat video di Omegle e sui suoi siti analoghi

Probabilmente avrai notato che sempre più siti e app di incontri online si affidano alle chat video ultimamente. Tinder è stato uno dei primi ad utilizzare la chat video: qui l’opportunità di comunicare con un interlocutore tramite collegamento video esiste da molto tempo. Dopo Tinder, anche altri famosi siti di incontri — Badoo, Bumble, Azar e altri — si sono uniti alla tendenza generale.

Naturalmente, la funzione di chat video è tutt’altro che nuova. La prima video chat anonima Omegle opera da oltre 12 anni, dal 2009. Al momento del lancio, il sito Omegle non aveva siti analoghi. Il suo primo serio rivale è stata la chat web Chatroulette, e successivamente sono nate davvero molte alternative a Omegle.

Il problema è che Omegle ha sempre avuto (ed ha tuttora) una funzionalità piuttosto scarsa. Non ci sono filtri di genere o geografici e questo complica la ricerca della persona giusta e costringe gli utenti di Internet ad optare per siti analoghi, e fortunatamente ce ne sono. Vediamone due:

  1. Chatrandom — una chat video anonima con una lista di funzionalità piuttosto lunga. Ci sono filtri di genere e geografici, chat room tematiche per interessi, una chat separata con donne, disponibile solo per i proprietari di account premium. Tra gli svantaggi —la chat non una buona moderazione e non sempre il filtro di genere funziona correttamente, perché la scelta del genere non è controllata in alcun modo. Uomini potrebbero nascondersi dietro i profili di donne e viceversa.
  2. CooMeet — video chat anonima unica e una delle migliori alternative a Omegle per gli uomini. Il suo principale vantaggio è il suo filtro di genere unico. Le donne, registrandosi a CooMeet, devono confermare i propri dati personali e il sito collega solo uomini con donne il cui profilo è stato verificato. Non ci sono profili falsi e bot: la moderazione è ai massimi livelli. Inoltre CooMeet ha utili app mobili e puoi familiarizzare con tutte le funzionalità del sito gratuitamente grazie al periodo di prova su coomeet.com/it/omegle.

A differenza di Omegle, le chat video Chatrandom e CooMeet stanno sviluppando ed espandendo le loro funzionalità in modo molto più costante e continuo. Per fare un confronto, Omegle non ha ancora un’applicazione mobile, il sito ha un design piuttosto obsoleto e non funziona sempre in modo stabile. Soprattutto se utilizzato da un alto numero di utenti.

Riassumiamo

Questo non è il primo anno in cui assistiamo al rapido cambiamento nel settore degli incontri online. Siti e applicazioni già largamente conosciute vengono modernizzati, ne appaiono di nuovi, più funzionali e convenienti. Per certi versi sono migliori, per altri sono peggiori.

Siamo convinti che più scelta ha un utente di Internet al giorno d’oggi,e meglio è. Non dovresti assolutamente limitarti a un solo servizio. Soprattutto ora che ci sono così tante opzioni e ogni servizio ha il suo pubblico. Prova diversi siti, trova il meglio per te stesso e incontra persone interessanti. Ora è più facile che mai!

(Visitato 73 volte, 1 visite oggi)

Inaugurato il primo parco della Versilia in comunicazione aumentativa: inclusione e accessibilità

A Lido di Camaiore torna la Fashion Week, moda e divertimento l’1,2 e 3 Luglio davanti il Pontile