Viareggio – Via Regia Sabato 30 luglio | dalle 17:30 alle 24:00

ALMA Associazione Culturale

presenta

“L’ignoranza è la madre delle tradizioni”

abitudini da abbandonare… buone pratiche da preservare

Dalla presa di coscienza alla felicità: perché come sosteneva Montesquieu “l’ignoranza è la madre delle tradizioni”.

Questo evento parte proprio dalla volontà di accendere un riflettore su tutti quei vecchi costumi, quelle abitudini e quegli atteggiamenti ritenuti “normali” o semplicemente accettati perché così è sempre stato; e al tempo stesso, vuole essere un’occasione per abbracciare nuovi – e più virtuosi – modi di essere, pensare e agire.

Un evento, patrocinato dal Comune di Viareggio, e dedicato alle tradizioni, quindi: quelle buone da mantenere, nutrire e coltivare, come la cura di sé che parte da una corretta alimentazione, passa dall’analisi e dall’indagine su noi e ciò che ci circonda, e finisce nel sano divertimento di una serata danzante con gli amici; e quelle cattive, come il razzismo, la violenza di genere, il mancato rispetto per gli animali e l’ambiente che non sono solo da abbandonare, ma da combattere con ogni “arma” culturale.

Perché la presa di coscienza è, innanzitutto, un risveglio. Vuol dire aprire gli occhi da dentro e dare inizio ad una necessaria rivoluzione personale e sociale. Solo così possiamo essere capaci di guarire, di allontanarci da ciò che fa male – a noi, all’ambiente, alla comunità – ed avanzare verso ciò che ci merita e che può renderci migliori, più evoluti. E quindi più felici.

Per l’occasione, l’Associazione ospiterà all’interno dei suoi ambienti tre mostre fotografiche:

“EVOLUZIONE” di Simona Romani; “DELLA NATURA E DELLA NOSTRA CONSAPEVOLEZZA” di Franco Panconi; “IL MOVIMENTO DELL’ANIMA” di Serena Rampon.

L’evento è aperto gratuitamente a tutta la cittadinanza, l’apericena vegana è ad offerta libera.

Per consentire lo svolgimento delle attività, Via Regia sarà chiusa al traffico nel tratto tra Via Sant’Antonio e Via Puccini, e sarà arredata con manifesti, ombrelloni, tavolini e sedie: un vero e proprio salotto sotto le stelle. Inoltre, davanti all’Associazione verrà allestito un anfiteatro di sedute per consentire a tutti di ascoltare e partecipare comodamente.

Lungo la strada, saranno presenti anche i banchetti di tutte le associazioni del territorio che quotidianamente si impegnano nella lotta contro ogni forma di abuso.

È prevista anche la presenza di un gruppo di psicoanalisti che risponderanno a domande e quesiti.

PROGRAMMA DELLA SERATA

Ore 17:30 – PRESENTAZIONE MOSTRE FOTOGRAFICHE

Di Simona Romani, Serena Rampon, Franco Panconi

Ore 18:00 CONCERTO DI APERTURA

Franca Gambino (tastiera e voce) e Paolo Zuccotti (violoncello e armonica a bocca)

Ore 18:30 – SALUTI ISTITUZIONALI

Presentazione degli artisti e delle Associazioni partecipanti

Ore 19:00– Presentazione libro “VIOLENZISSIMA” di Ilaria Bonuccelli

Introduce la presentazione FreakyBea che canterà “Sono tornata”

Ore 20:00 – Conferenza: “ALIMENTAZIONE BUONA E SANA”

con i dottori Vasco Merciadri e Luigi Tramontani

Ore 21:00 – APERICENA VEGANA

a cura di AMASIA SustainableLiving– Pietrasanta

Dalle ore 21:30 alle ore 24:00 – SERATA DANZANTE ANNI ‘70

con la musica dal vivo della Pellicano’s Band

L’evento è stato reso possibile grazie al sostegno dei seguenti sponsor:

  • FraDiNoi
  • Serena Cecchini Design
  • Ag Generali Viareggio Aurelia Nord 104 di Gargano e Meciani
  • Mariani Servizi
  • Amasia Sustainable Living – Pietrasanta
  • Edicola Torre Matilde 3.0
  • W.I.S World Inform. Security Investigation

(Visitato 31 volte, 1 visite oggi)

Mario Santagostini vince il 66° Premio Carducci

I Maestri Tappettari di Camaiore in trasferta in Sicilia per esportare la loro arte