“Decine di nordafricani, si parla di una quarantina, armati di mazze, pietre e coltelli, alcuni, sembra, addirittura con passamontagna, hanno scatenato una sorta di guerriglia urbana, finita in sassaiola contro un locale dentro al quale si erano rifugiati alcuni di loro”. A denunciarlo è Alberto Pardini, consigliere comunale della Lega a Viareggio, riferensodi ad una rissa tra stranieri scoppiata nella notte a Torre del Lago, nei pressi dei locali frequentati da residenti e turisti in estate. “Questa – scrive Pardini, postando sui social una foto dell’area come si presenta stamani, con vetri e bastoni sparsi per terra – è la situazione di stamani sulla Marina di Torre del Lago Puccini, uno scenario che si ripete ogni domenica mattina. Ma non è la cosa più grave. Stanotte fuggi fuggi generale per una sorta di regolamento di conti tra stranieri, probabilmente legato allo spaccio.

Basta con questa situazione da terra di nessuno, basta con il buonismo/negazionismo di chi si nasconde dietro un ‘eh, ma se lo dite fate cattiva pubblicita’, basta con la Marina come luogo dove non esistono regole e controlli.

(Visitato 3.040 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Slider

ultimo aggiornamento: 28-08-2022


Prorogato il periodo a rischio incendi fino al 15 settembre

Incidenti stradali: scivola da solo con lo scooter, grave 17enne a Viareggio