Per la casa editrice “Tra Palco e Realtà” esce il manuale “Appunti di messa in scena” di Luca Ramacciotti.

Luca Ramacciotti si è laureato in “Cinema, Musica e Teatro” con una tesi sul rapporto tra immagine e musica nelle opere di David Lynch. Da sempre lavora nel campo del teatro lirico, crescendo professionalmente al Festival Puccini, occupandosi di regia e direzione di palcoscenico. Ha fatto da regista assistente con maestri quali Ettore Scola, Maurizio Scaparro o Dario Argento. Di questi ultimi due ha anche curato riprese delle loro regie. Con il suo lavoro ha potuto collaborare con cantanti come José Cura, Placido Domingo, Angela Gheorghiu, Daniela Dessì, o Andrea Bocelli. Ha lavorato in Francia, Germania, Cina, Emirati Arabi, Messico, Oman, Russia, Ungheria, Austria, Giappone, Belgio, Serbia e in Nicaragua dove detiene il record di essere il primo europeo ad aver realizzato lì una regia lirica.

Appassionato di prestigiazione (come di ogni forma teatrale) negli anni ha concepito una sua precipua idea di messa in scena tra tradizione e innovazione con un attento occhio alle alle costanti innovazioni dello spettacolo.

Il libro (la cui veste grafica è stata curata da Matteo Filippini) vede in quarta di copertina la seguente guida all’uso da parte dell’editore:

“Mi permetto un piccolo suggerimento per godersi meglio questo libro: immaginate che Luca sia davanti a voi e di avergli chiesto come avete intenzione di sviluppare il vostro spettacolo: Luca, se lo ascoltate bene, in questo testo vi indica una molteplicità di direzioni che potete prendere per migliorarvi, non fermatevi a osservare il dito che indica, ma prendete il vostro bagaglio, il taccuino e iniziate il viaggio. Non state fermi dopo averlo letto.

Ma soprattutto, dopo la prima lettura e dopo aver fatto il primo spettacolo post

lettura, dovete rileggerlo, capirete il perché e il per come alcune cose hanno

funzionato e altre meno e continuate alternando spettacolo e libro fino a poter

assorbire ciò che è al suo interno.

Molti credono che leggere un manuale basti a capire un’arte, questo libro è per chi veramente voglia praticarla.”

Il libro va a colmare una lacuna editoriale del settore ovvero uno sguardo esterno, ma allo stesso tempo consapevole delle esigenze richieste dall’arte prestigiatoria, che sappia dare degli spunti a chi vorrà calcare un palcoscenico o lavorare nel dietro le quinte.

Non è un libro in cui si impara la ricetta perfetta per fare regia, ma dove Luca Ramacciotti mette in campo la sua esperienza venticinquennale.

Un manuale agevole, per nulla cattedratico, ma teso davvero a comunicare con generosità ciò che questo artista ha imparato nel corso degli anni attraverso studio e pratica costante.

Il libro è acquistabile sul sito Tra Palco e Realtà (http://www.trapalcoerealta.net/).

(Visitato 28 volte, 1 visite oggi)

Rotary Club Viareggio incontra la Comunità di Sant’Anna di Stazzema

Ristoranti abusivi in spiaggia, sanzioni della capitaneria