I Carabinieri della Stazione di Viareggio hanno deferito all’Autorità Giudiziaria di Lucca un viareggino 35enne per il reato di ricettazione di una bicicletta elettrica del valore di circa 800 euro.

La vittima del reato, che aveva denunciato pochi giorni prima il furto del mezzo ai militari dell’Arma, ha notato su alcuni social network una inserzione, creata da un uomo di Viareggio, che riproduceva la fotografia della sua bici rubata, concordando un appuntamento con il venditore al fine di poter visionare il velocipede, simulando un interessamento all’acquisto.

La donna ha poi segnalato la circostanza ai Carabinieri che si sono presentati all’appuntamento concordato nel centro storico di Viareggio identificando compiutamente l’uomo e recuperando così la bici rubata che è stata poi restituita alla legittima proprietaria.

(Visitato 1.521 volte, 1 visite oggi)

Tentata rapina a Torre del Lago in un ristorante, deceduto successivamente per malore uno dei due proprietari

Viareggio, arrestato un cittadino italiano per spaccio di droga