Un cittadino 27enne della Moldavia, già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona, è stato arrestato dalla Polizia di Stato di Viareggio per aver infranto l’ordinanza di divieto di avvicinamento alla casa familiare.

L’uomo era stato allontanato per atti violenti e persecutori contro la madre 49enne, ma nonostante ciò ha infranto l’ordinanza di avvicinamento numerose volte nell’arco della stessa settimana.

Questi comportamenti, accertati dai numerosi interventi delle forze dell’ordine, hanno portato l’Autorità Giudiziaria ad inasprire la misura cautelare personale.
Gli agenti di Polizia del Commissariato di Viareggio, dopo aver portato l’uomo nei propri uffici, ultimati gli adempimenti del caso lo hanno arrestato e tradotto presso la Casa Circondariale di Lucca.


(Visitato 96 volte, 1 visite oggi)

Prodotti di Natale non sicuri, sequestrati oltre 200mila articoli

Rapinò dell’orologio un uomo nel mese di giugno, arrestato dai carabinieri membro della “Banda del Rolex”