Proseguono i controlli straordinari anche a Forte dei Marmi da parte delle Forze dell’Ordine. La Polizia Stradale arresta un cittadino marocchino di 44 anni trovato in possesso di 15 chili di hashish. Nella serata di ieri nell’ambito delle strategie di intervento concordate in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, la Polizia di Stato ha coordinato un servizio straordinario di controllo del territorio in materia di sicurezza urbana mirato al contrasto di reati predatori e di quelli connessi al consumo di stupefacenti. Personale del Commissariato di Forte dei Marmi, della Polizia Stradale, delle Squadre di Intervento Operativo dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, nella giornata di ieri hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, ponendo particolare attenzione in alcune aree dei comuni della Versilia particolarmente frequentate nell’attuale periodo estivo.

Numerose persone ed esercizi commerciali sono stati sottoposte a controlli di polizia. La Polizia Stradale, in particolare, intorno alle 23.30, nell’ambito dell’intensificazione dei controlli disposta dal Questore, ha fermato nei pressi del casello di Lucca Est una Volkswagen Polo condotta da un cittadino marocchino di 44 anni che aveva fatto una manovra sospetta.

Il particolare, il conducente, alla vista della Polizia, aveva rallentato eccessivamente pur di non superare la pattuglia, tanto da indurre gli operatori a fermarlo e a controllare la bauliera, all’interno della quale hanno trovato un borsone con 15 panetti di hashish da 1 chilo ciascuno, che sono stati posti sotto sequestro. L’uomo, quindi, è stato arrestato e condotto presso il carcere di Lucca a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

(Visitato 1.475 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Forte dei Marmi

ultimo aggiornamento: 05-08-2023


Tenta la rapina impugnando una bottiglia spaccata: arrestato 19enne

Viareggio: scritte anarchiche, imbrattata la sede di Fratelli d’Italia